DonGocò: ThisAbility | Video

Il rapper DonGocò pubblica il video di ThisAbility, la dis…abilità mentale raccontata col rap. Il brano è il secondo singolo estratto dall’album Conclamata Normalità

Secondo estratto da Conclamata Normalità, l’ultimo album pubblicato da DonGocò lo scorso marzo. Il brano ThisAbility prodotto da Brigante con mix e master di Kiave, già con il titolo fa leva su un gioco di parole nel quale basta una maiuscola per passare da “incapacità” a “questa capacità”. Questo sottolinea metaforicamente come in ogni disabilità siano contenute delle abilità, sulle quali si dovrebbe mettere il focus per non identificare la persona solo con le sue “mancanze”, ma, evidenziando e sviluppandone le risorse.

Antonio Turano in arte DonGocò è un rapper di origini calabresi, che si appassiona al rap dalla fine degli Anni ’80. Poi come tutti i colleghi musicisti inizia a frequentare le serate hip hop, sale sui palchi per i primi concerti e registra le prime tracce che diventano dischi. Ma cosa lo differenzia dalla maggior parte dei colleghi rapper? Antonio è riuscito a coniugare la sua passione musicale con il percorso professionale, inaugurando l’applicazione pratica di quella che lui stesso ha chiamato “ArteteRAPia”. Se di notte lo potete trovare nei club della Capitale tra microfoni e consolle, di giorno è un valido professionista psicoterapeuta. Nella sua attività si divide tra studio, centri diurni, comunità e altri laboratori di scrittura e incisione, che tiene con ogni tipo di utenza che abbia una diagnosi patologica o, come suggerisce nel titolo del suo ultimo disco una Conclamata Normalità.

Laureato nel 2009 in Psicologia Clinica presso La Sapienza di Roma, DonGocò segue un master in Artiterapie a orientamento psicofisiologico integrato e una scuola internazionale di psicoterapia nel setting istituzionale. Se la musicoterapia e l’arteterapia sono discipline affermate già da decine di anni, l’utilizzo delle rime e del rap con tutte le sue caratteristiche, non sono altro che una declinazione di queste pratiche.  E se “il male mentale è una tematica impopolare” è possibile creare le condizioni perché nessuno risulti diverso? Nel video, girato da Gianfranco Sposato nella casa famiglia Oikos, che ospita adulti affetti da autismo e ritardo mentale grave, il rapper/psicologo assieme ad ospiti e operatori svolge una normalissima giornata nella quale, ponendo l’”obiettivo” sulle capacità di ognuno è impossibile distinguere i “normali” dai “disabili”.

Testo ThisAbility – DonGocò

Ho creduto in poche cose e da sempre le stesse
una di queste è che davvero si cresce
se si riesce a parlare non a diverse persone
ma con persone diverse

Se penso a quello che si insegna a scuola
ho un groppo in gola
e rischio di gonfiare di ferocia ogni parola
ma ora mi curo di non andare e giù duro
così almeno sta volta sarò proprio sicuro
che capirete… certo…ma non ci giuro!
Nonostante la mia conclamata normalita’
la verità è che a volte resto
incompreso come in Italia il concetto di disabilità
specie psichica, di chi sarà la competenza?
si massifica, massoneria alla dirigenza,
non basta la rampa e che il carrozzato esca
se le barriere architettoniche le abbiamo in testa!
sembra stupido o forse banale
Ma il male mentale è una tematica impopolare
ognuno ha il suo pensiero e le sue convinzioni
comprate per 1€ al banco delle opinioni
see… vendute ad ogni orario
nel mercato socio equo e solitario

Diverso da A diverso da B
diverso da se, no, diverso da chi?
Diverso da B o diverso da A?
diverso da chi sa che cos’è diversità

Torna a casa che il conto non torna
definisciti normale e non lasciare orma
in norma si sogna la California ma in norma
dopo la sbornia ci si risveglia a Formia
“Merci” per i commenti diretti
ai meno fortunati, voi siete retti?
Atti a socializzare, ma nel sociale
costretti nei compromessi! Eh si!
Potresti ma non riesci ad accettare,
protesti se messo fuori da ciò che è normale,
o cosiddetto perchè uguale a se stesso
solo il diverso ha un chè di originale!
Lontani …ma per paura, di ogni vostra lacuna
diversi? Da voi? E’ una fortuna!
Il vostro staff forse non capirà
se ieri diceva che era una pazza Edith Piaf.

Diverso da A diverso da B
diverso da se, no, diverso da chi?
Diverso da B o diverso da A?
diverso da chi sa che cos’è diversità

Ho creduto in poche cose e da sempre le stesse
una di queste è che davvero si cresce
se si riesce a parlare non a diverse persone
ma con persone diverse

Credits ThisAbility – DonGocò

Beat: Brigante
Mix & Master: Kiave @ Macro Beats Studio (MI)
Regia e montaggio: Gianfranco Sposato

Tratto dall’album “Conclamata Normalità”
Prodotto grazie al supporto di 50 sostenitori tramite Bandbackers e distribuito da Goodfellas.

Info: www.facebook.com/ildongo

Tagged with: , , ,

Leave a Reply