Like a rolling stone di Bob Dylan. Testo, traduzione, storia e video

Like a rolling stone di Bob Dylan. Ecco testo, traduzione, storia, significato e video della famosa canzone del cantautore e poeta statunitense superata in classifica solo dai Beatles

Like a rolling stone di Bob Dylan fu uno dei suoi maggiori successi. Questa canzone, che ha compiuto 50 anni nel 2015, fu registrata tra il 15 e 16 giugno del 1965 negli studi della Columbia Records di Tom Wilson e pubblicata su 45 giri a luglio dello stesso anno schizzando subito ai primi posti delle classifiche dove ci rimase per ben tre mesi superata solo da Help! dei Beatles (leggi l’articolo Beatles: più di 45 anni fa si è sciolto il quartetto di Liverpool)

bob dylan like a rolling stone 45 giri

La copertina del 45 giri di Like a rolling stone di Bob Dylan

La Storia di Like a rolling stone

Nel giugno del 1965 Bob Dylan iniziava a lavorare al suo nuovo album insieme, tra gli altri, ai musicisti Mike Bloomfield alla chitarra, Al Kooper all’organo, Paul Griffin al piano, Bobby Gregg alla batteria. L’album si intitolerà poi Higway 61 Revisited, registrato in pochissimi giorni venne pubblicato ad agosto di quell’anno e il brano di apertura fu proprio Like a rolling stone.

Dal testo originale di Like a rolling stone lungo quasi venti pagine Bob Dylan ne estrapolò una canzone di quattro strofe e ritornello della durata di 6 minuti e 6 secondi.

Se mi chiedi quale fu il punto di svolta per me, direi Like a Rolling Stone…

disse poi Bob Dylan a proposito della sua canzone.

I critici hanno descritto questo brano come rivoluzionario nella sua combinazione di diversi elementi musicali: il suono cinico e giovanile della voce di Dylan e la domanda diretta che risuona nel ritornello: “Come ti senti?” – “Che effetto ti fa?”.

Like a rolling stone ha trasformato l’immagine di Dylan da cantante popolare a rock star e viene considerata una delle composizioni più importanti della musica popolare del dopoguerra.

Secondo il sito web “Acclaimed Music”, Like a rolling stone è la canzone più acclamata di tutti i tempi. Ed è al primo posto nella classifica della rivista Rolling Stone tra le “500 più grandi di tutti i tempi”.

Like a rolling stone: significato e considerazioni

Edie Sedgwick attrice

Edie Sedgwick, l’attrice che ispirò Like a rolling stone a Bob Dylan

Vediamo insieme il significato della canzone Like a rolling stone e perchè è stata scritta.

Like a rolling stone è ispirata da una ragazza che Bob Dylan conosceva di nome Edie Sedgwick, attrice e musa ispiratrice di Andy Warhole, che morì a soli 28 anni distrutta dalla droga. Ciò che rende grande la canzone è la lezione trascendente che ci dà sulla vita, in quanto parla dei valori che ritiene più importanti, l’integrità, l’onestà e la famiglia.

Edie Sedgwick aveva abbandonato tutte queste cose per un mondo di divertimento e di glamour. Riesce a entrare in questo mondo perché è attraente, ben istruita e ha gli strumenti, almeno per un po’ di tempo, per poter godere della compagnia di questa società.

Non ha nulla però da offrire a loro, come la intrattengono nel loro mondo eccitante e superficiale. Quando i suoi soldi e gli sguardi sono finiti, non è più accolta dalle persone di questo mondo. Purtroppo, lei non ha più una famiglia da cui tornare perché anche loro l’hanno abbandonata a causa dei suoi segreti e bugie.
Alla fine è “invisibile” e non ha più “segreti da nascondere”. È letteralmente “senza una casa, come una sconosciuta, come un sasso che rotola via”.

Di seguito possiamo leggere il testo originale e la traduzione di Like a rolling stone, una canzone triste e rabbiosa che parla di una situazione in cui nessuno si augurerebbe mai di trovarsi.

Il Testo originale di Like a rolling stone di Bob Dylan

Once upon a time you dressed so fine
You threw the bums a dime in your prime, didn’t you?
People’d call, say “Beware doll, you’re bound to fall”
You thought they were all kiddin’ you
You used to laugh about
Everybody that was hanging’ out
Now you don’t talk so loud
Now you don’t seem so proud
About having to be scrounging your next meal

How does it feel,
how does it feel
To be without a home
Like a complete unknown,
like a rolling stone?

You’ve gone to the finest schools, all right Miss Lonely
But you know you only used to get juiced in it
And nobody has ever taught you how to live out on the street
And now you find out you’re gonna have to get used to it
You say you’d never compromise
With the mystery tramp, but now you realize
He’s not selling any alibis
As you stare into the vacuum of his eyes
And ask him do you want to make a deal?

How does it feel,
how does it feel
To be on your own
with no direction home
Like a complete unknown
like a rolling stone?

You never turned around to see the frowns on the jugglers and the clowns
when they all come down and did tricks for you
You never understood that it ain’t no good
You shouldn’t let other people get your kicks for you
You used to ride on the chrome horse with your diplomat
Who carried on his shoulder a Siamese cat
Ain’t it hard when you discovered that
He really wasn’t where it’s at
After he took from you everything he could steal

How does it feel,
how does it feel
To be on your own
with no direction home
Like a complete unknown
like a rolling stone?

Princess on a steeple and all the pretty people
They’re all drinkin’, thinkin’ that they got it made
Exchanging all kinds of precious gifts and things
But you’d better lift your diamond ring, you’d better pawn it babe
You used to be so amused
At Napoleon in rags and the language that he used
Go to him now, he calls you, you can’t refuse
When you go nothing, you got nothing to lose
You’re invisible now, you got no secrets to conceal

How does it feel,
how does it feel
To be on your own
with no direction home
Like a complete unknown
like a rolling stone?

Like a rolling stone, traduzione in italiano del brano di Bob Dylan: Come un sasso che rotola via

Una volta eri sempre così agghindata
gettavi centesimi ai barboni nel fiore dei tuoi anni, ricordi?
La gente ti gridava dietro, come a dire: “Sta’ attenta, bellezza, che qui finisci male”,
Ma tu niente, convinta che era tutto uno scherzo,
e come te la ridevi
di quelli che stavano nel giro.
Adesso non parli più con quel tuo tono,
adesso non sei più tanto spocchiosa
di doverti rimediare qualche cosa da mangiare.

Che effetto fa,
che effetto fa,
senza un posto dove stare,
che nessuno ti conosce,
come un sasso che rotola via?

Hai fatto buone scuole, come no, Miss Malinconia,
ma diciamo la verità, non facevi che sbronzarti.
Nessuno t’ha mai detto come vivere per strada
e adesso te ne accorgi, che ci devi fare il callo.
Dicevi che mai saresti scesa a patti
col vagabondo misterioso, ma adesso l’hai capito
che lui di alibi non ne vende mica
quando lo fissi nel vuoto degli occhi
e gli fai ci mettiamo d’accordo?

Che effetto fa,
che effetto fa,
cavartela da sola,
non poter tornare a casa,
che nessuno ti conosce,
come un sasso che rotola via?

Non ti sei mai voltata alle smorfiacce di pagliacci e giocolieri
che venivano a far numeri per te.
Non ti sei mai messa in testa che così non funzionava,
che quello che ti piace nella vita gli altri non lo possono vivere per te.
Salivi sul cavallo cromato col tuo diplomatico,
quello col siamese appollaiato su una spalla.
Brutto colpo, vero, scoprire che poi
non era neanche poi così scafato,
dopo che t’ha preso tutto quello che poteva rubare

Che effetto fa,
che effetto fa,
cavartela da sola,
non poter tornare a casa,
che nessuno ti conosce,
come un sasso che rotola via?

Principessa in cima al campanile e quanta bella gente
che beve convinta di andare alla grande
e si scambia regali preziosi e ogni sorta di cose,
ma tu pensa a toglierti l’anello di diamanti e a portarlo al Monte di Pietà
Ti faceva tanto divertire
quello con addosso gli stracci da Napoleone e il suo modo di parlare.
Va’ da lui adesso, che ti chiama, non puoi mica rifiutare.
Se non hai niente, non hai niente da perdere,
sei invisibile ormai, non hai segreti da nascondere.

Che effetto fa,
che effetto fa,
cavartela da sola,
non poter tornare a casa,
che nessuno ti conosce,
come un sasso che rotola via?

Curiosità su Like a rolling stone

La canzone di Bob Dylan nel corso degli anni è stata rifatta da numerosi artisti tra cui Bob Marley, i Bon Jovi, i Rolling Stones, Green Day, Jimi Hendrix e David Gilmour. Nell’album Let It Be dei Beatles è presente la traccia Dig It nella quale John Lennon cita la canzone di Dylan.

A un’asta nel 2014, i testi scritti a mano di Dylan della canzone hanno raccolto 2 milioni di dollari, record mondiale per il manoscritto di una canzone.

Guarda il video

E per chiudere questo articolo di seguito potete ascoltare la versione cantata di Like a rolling stone di Bob Dylan. Buon ascolto. Alla prossima.

Fonti: Dylan Lyrics 1961-1968, a cura di Alessandro Carrera – Feltrinelli, 2004
https://www.lyricinterpretations.com

Leave a Reply

5 × tre =