Luciano Nardozza: Il Folle Mio Librarmi in Volo | Video

Il Folle Mio Librarmi in Volo è il singolo di lancio del concept album di Luciano Nardozza dal titolo Di Passaggio che racconta di un nuovo inizio… Ecco il video.

Esce Di Passaggio, concept album di esordio nel pop italiano di Luciano Nardozza anticipato dal video del singolo di lancio Il Folle Mio Librarmi in Volo.

Al superamento della ‘rottura’ di una storia d’amore è legato il singolo di lancioIl Folle Mio Librarmi in Volo. Attraverso un sound dai toni caldi e un ritmo incalzante, esprime lo stato d’animo di chi – dopo il travagliato periodo della fine di una storia d’amore importante – trova la forza di uscire dall’inferno più buio, guardare le proprie ferite e guarirle. “Voltare pagina a volte sembra qualcosa di così inusuale da apparirci folle, come il sorriso di chi, per un attimo, si scopre senza quei pensieri che prima lo tenevano in ostaggio” – commenta Luciano, che aggiunge: “Malgrado Il Folle Mio Librarmi In Volo si riferisca all’ultimo stadio di una storia d’amore, ossia al suo superamento, ho voluto scegliere questo brano – che parla di un nuovo inizio – per lanciare il disco Di Passaggio, il mio primo progetto cantautorale pop in italiano dopo anni dedicati alla musica strumentale. Quindi un nuovo inizio nella mia carriera.”
Nel disco accompagnano Luciano Nardozza il tastierista Nicola Caruso, il trombettista Federico Caruso, il bassista Antonello De Luise e il batterista Stefano di Niglio.
Il singolo Il Folle Mio Librami in Volo e l’album Di Passaggio sono in vendita su iTunes, Apple Music, Amazon, Google Play, Shazam e Spotify.
Con Nicole Bruno e Luciano Nardozza.

Testo Il Folle Mio Librarmi in Volo – Luciano Nardozza

Uomo o bambino è lo stesso
Il sogno non è poi diverso
Sentirsi pagine da colorare
Senza mai farsi male

Colpi d’amore come caramelle
Acciuffo la vita, adesso troppe balle
Mi sembra folle il mio librarmi in volo
Quasi senza un pensiero

Strade dissestate, ho cancellato le orme
Muro invisibile ma cicatrice enorme
Un’ alba nuova con la stessa pelle
Senza più farsi male

Sento la tua mano qui tra i miei capelli
Come quando immersi in mezzo ai campi gialli
A ogni tramonto prendevamo il volo
Ci bastava un un respiro

E ho dirottato la vita
Ad allontanarmi da te
Povera luna indifesa
Adesso ho soltanto me

Linea sospesa da adesso
Mi sento già meglio se posso
Librarmi in volo per ricominciare
A dar retta al sentire

Colpi di coda come caramelle
Mi alzo alle quattro con un pensiero folle
Era una favola, una fantasia
Quella di esser due stelle

Lacrime sgorgano, ho finito i Kleenex
Mettiti comoda ho scritto già la fine
E guarda il folle mio librarmi in volo
Senza più il tuo pensiero

E ho dirottato la vita
Ad allontanarmi da te
Povera luna indifesa
Adesso ho soltanto me

Credits Il Folle Mio Librarmi in Volo – Luciano Nardozza

Soggetto: Filippo Nardozza
Fotografia e Montaggio: Mauro Evola
Regia: Nicola Caruso

Scritto, prodotto e arrangiato da Luciano Nardozza
Luciano Nardozza: voce, chitarra, basso, programmazione
Nicola Caruso: tastiere
Federico Caruso: tromba
Angelo Nardozza: suoni e mixaggio
Press & P.R. Agent: Filippo Nardozza

Info: https://www.facebook.com/lucianonardozzamusic

Leave a Reply

cinque × quattro =