Pink Floyd: The Early Years, gli anni dal 1965 al 1972

I Pink Floyd di Syd Barrett raccolti in un cofanetto dal titolo The Early Years: da UmmagummaWish you were here… tutta la loro musica dal 1965 al 1972

Per me i Pink Floyd sono quelli di e con Syd Barrett. Volendo, ma proprio volendo, anche quelli in cui il suo spirito aleggiava dentro i loro cuori e dietro i vetri degli studi di registrazione. Non ho trovato un modo più elegante per citare Wish you were here, scusate.

Senza dubbio alcuno, aldilà delle mie idiosincrasie musicali, sono stati tra i pionieri della musica psichedelica e riconosciuti in modo unanime come uno dei più importanti e innovativi complessi rock di sempre. La costante ricerca sonora, unita a una perfezione tecnica quasi irreale, ha prodotto album considerati, giustamente, pietre miliari della musica popolare del Novecento. Album come Ummagumma, come The dark side of the moon, come Wish you were here, appunto.

Nel 2017 saranno 50 gli anni che festeggerà il loro album d’esordio, The Piper at the Gates of Dawn. Inevitabili le iniziative celebrative! Che si pensava si concretizzassero con una edizione deluxe, magari corredata da un dvd, ed invece… invece l’epifania è giunta con due mesi d’anticipo.

Pink Floyd The Early Years

pink-floyd-creations

Pink Floyd, Creation – The Early Years

Infatti venerdì 11 novembre è uscito The Early Years 1965-1972, un deluxe box set che si compone di 27 dischi raccolti in 7 volumi in formato “libro” contenenti materiale inedito.

Il box contiene apparizioni TV, BBC Sessions, tracce inedite, outtakes e demos per un totale di oltre 12 ore e 33 minuti di musica da ascoltare. 130 brani e più di 15 ore di filmati fra cui 20 canzoni inedite, 7 ore di live audio inedite, 5 ore di filmati rari, 5 singoli in vinile con le copertine originali e memorabilia.

Per chi non volesse approfittare di tutto questo bendiddio il box deluxe edition sarà disponibile, in doppio CD: The Early Years – CRE/ATION. Ed ogni volume compreso nel box, ad eccezione di BONUS CONTINU/ATION, sarà ripubblicato singolarmente nel 2017.

The Early Years – CRE/ATION

Per chi vorrà godere queste le sessioni:

1965-1967 Cambridge St/ation

Gli  esordi dei Pink Floyd con Syd Barrett, con demos, singoli non contenuti negli album originali, tracce inedite come Vegetable ManIn The Beechwoods, registrazioni dalle BBC sessions e da un live a Stoccolma del 1967.

Il DVD/Blu-ray include performances TV e materiale filmato dagli archivi dei Floyd.

1968 Germin/ation

Il volume si focalizza sul periodo seguente l’abbandono di Syd Barrett e sviluppavano il loro stile personale, basato sulla musica strumentale. Ci sono brani non entrati negli album, più una sessione di registrazione fatta nei Capitol Records studios di Los Angeles recentemente riscoperta,  BBC sessions e altre tracce.

Il DVD/Blu-ray contiene il promo clip di Point Me At The Sky restaurato recentemente, alcune performances televisive internazionali e una selezione da altri show TV.

1969 Dramatis/ation

“The Man” e “The Journey” è un  live concettuale in 2 parti  che copriva un periodo di 24 ore tra sogno, risveglio e altre attività. Mai pubblicato in questa forma, alcune canzoni vennero usate in More e in Ummagumma.  Questo volume contiene registrazioni live di questo progetto fatte ad Amsterdam e presso la BBC di Londra, inoltre include anche delle bonus tracks tratte da More che non furono incluse nell’album, ma vennero utilizzate nel film, più altri brani come una delle prime versioni di Embryo tratta da Picnic e un sampler della Harvest.

Il materiale video contiene 20 minuti delle prove di “The Man/The Journey” fatte alla Royal Festival hall, più atre performance live di quel periodo.

1970 Devi/ation

Fra il 1969 e il 1970 i Pink Floyd registrarono il loro contributo alla visione alternativa della società Americana di Michelangelo Antonioni: Zabriskie Point. Tre brani furono pubblicati nella colonna sonora dell’album e altri 4 nella versione expanded CD del 1997. Questo volume contiene tutte le versione remixate e aggiornate del materiale audio di Zabriskie Point.

Nello stesso anno la band è al primo posto della classifica UK con Atom Heart Mother, una collaborazione con Ron Geesin, che prevedeva un’orchestra e un coro, nella versione DVD troviamo il Quad mix originale.

Il materiale video contiene un’ora intera di registrazioni per la TV di  San Francisco più estratti dalla storica performance di Atom Heart Mother e materiale della TV Francese filmato al festival di St.Tropez.

1971 Reverbera/ation

In questo anno i Pink Floyd registrano Meddle che conteneva il brano Echoes, una facciata intera dell’LP.  In questo volume si trovano parti dei demo originali di questo periodo, oltre alle BBC sessions.

La parte video  è costituita dalla versione originale mai pubblicata di Echoes in Quad Mix oltre a materiale live inedito del 1971  che include brani da uno spettacolo fatto insieme a Roland Petit e il suo corpo di ballo di Marsiglia.

1972 Obfusc/ation

Nel 1972 i Pink Floyd viaggiarono in Francia e registrarono agli studi Strawberry Obscured by clouds la colonna sonora del film ‘La Vallée’ di Barbet Schroeder’s. Nello stesso anno pubblicarono il film Pink Floyd Live At Pompei in cui la band si esibisce senza pubblico nello storico anfiteatro romano di Pompei.

Il materiale video include la performance di Live At Pompei editata in nuovi mix audio 5.1 più materiale registrato per la TV Francese e dai concerti tenuti al Brighton Dome nel Giugno 72 più ulteriori performance con il balletto di Roland Petit.

Bonus Continu/ation (solo nel box)

Bonus CD/DVD/BLU-ray  che contiene un CD di prime session fatte per la BBC, le tracce audio del film The Committee, la sonorizzazione live del sbarco sulla luna del 1969 fatto per la NASA e altro.

Il materiale audio-visual contiene tre films: The Committee, More e La Vallée (Obscured By Clouds), più altre riprese live.

Il box costa più di 400 euro. O lo regalate o ve lo fate regalare!

Un saluto dal vostro Vittorio

Leave a Reply

sedici − 3 =