INTERVISTA | Aleco: L’ultima generazione felice

Il produttore Alessandro Carletti Orsini con il nome d’arte ALECO ha pubblicato il suo primo disco dal titolo L’ultima generazione felice, edito da Music Force. Abbiamo fatto quattro chiacchiere con Aleco per scoprire il suo primo lavoro…

ALECO, al secolo Alessandro Carletti Orsini, chi è?
Aleco è in primis un appassionato di musica che cerca di dare visibilità a tanti artisti tramite la sua etichetta Music Force.

L’ultima generazione felice è il titolo del tuo primo lavoro discografico, come è nato il disco?
E’ nato per sbaglio, sembra strano a dirsi, ma è così. Pensavo ad un regalo di compleanno per i 70 anni di mamma (12/01/2020) e cercavo qualcosa di originale, oltre alla festa a sorpresa. Poi una sera guardando il film “Giochi d’estate” (uno dei tipici film estivi anni ’80 con Massimo Ciavarro, Maurino Di Francesco & Co.), mi è venuta una folgorazione. La frase L’ultima generazione felice veniva citata nel film e poco dopo avevo scritto il testo. Mi balenava anche una melodia carina in testa e ho proposto tutto all’arrangiatore Andy Micarelli che l’ha tramutata in canzone vera. Però mancava ancora quasi un anno e mezzo al compleanno di mia madre… e allora ho scritto anche altri pezzi. La sorpresa è stata davvero grande perché, non essendo io un cantante, né uno strumentista, nessuno si sarebbe aspettato questo epilogo. E tener nascosta la sorpresa a tutti per quasi due anni di preparazione, non è stato per niente facile.

L’album è composto da 10 brani, qual è il filo conduttore che lega tutte le canzoni?
Il filo conduttore riguarda sicuramente i ricordi, le sensazioni che vivo e poi l’estate che deve essere sempre presente.

Aleco è autore ed un produttore, hai trovato difficoltà a svolgere entrambi i ruoli per questo tuo primo lavoro?
Fondamentalmente no perché se c’è la passione, tutto pesa di meno. Il disco ovviamente l’ho preparato nei ritagli di tempo, se l’avessi fatto come attività principale, ci avrei messo molto meno tempo, ma è andata bene così.

L’ultima generazione felice è il nome anche del singolo che traina l’uscita del disco, che significato dai a questa affermazione?
La cosa bella di questa affermazione, a prescindere da significato che per ovvie ragione avevo in mente, è che tante persone la stanno facendo propria. Ho sentito gente di 25 anni, di 50 e di 70 che afferma di essere l’ultima generazione felice. E allora capisco che forse ho fatto qualcosa di carino perché ho colto l’attenzione di tante persone.

Dove possono trovarti i nostri lettori?
Partiamo dal disco: l’album L’ultima generazione felice di ALECO è disponibile solo in versione fisica, niente streaming, niente files scaricabili. Il vero sapore di un disco è quello fisico (per me) ed è per questo che ho preso questa decisione drastica per i giorni d’oggi. Ma sta dando tanti frutti perché il cd sta vendendo tanto e si trova in tutti i negozi, sia quelli fisici, sia quelli che spediscono a casa tipo Amazon.

Sul sito della mia etichetta si possono trovare sia le info che riguardano me come artista, sia il link per acquistare il disco.

A cura di Anna Nani
Cantautrice e Giornalista

Guarda il video di Aleco L’ultima generazione felice

Social e Contatti

  • Website: http://www.musicforce.it/catalogo-produzioni/2308-aleco-l-ultima-generazione-felice
  • Facebook: https://www.facebook.com/Aleco-102144607924163/
  • Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=Iw-PN7wO-VI

Leave a Reply

10 − nove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.