L’alternative rock de Le Basour

LE BASOUR, sono un gruppo italiano fondato nel 2012 a Treviso, da Allen (voce, chitarra, sintetizzatore), Skylle (basso), Marnia (batteria, percussioni). Vediamo la loro biografia

Il genere di appartenenza della band Le Basour è discusso: alcune fonti definiscono il gruppo come Alternative Rock, altre lo inseriscono invece all’interno della più recente corrente del genere di derivazione Electro Pop Rock.

Agli inizi del 2012 Le Basour iniziano una collaborazione con Mad4Music con l’obiettivo di realizzare il loro primo Album. La band inizia a comporre i brani e sceglie la lingua Inglese per la stesura dei testi.

La registrazione dell’Album viene affidata a Diego P8 dell’Art Music Studio di Bassano del Grappa, il mixaggio e la masterizzazione all’Hate Studio di Rosà a Luca Spigato e Maurizio Baggio ed infine la produzione a Mad4Music in collaborazione con gli stessi Le Basour.

Durante le registrazioni Allen, colto dall’intesità della canzone Northern Light, decide assieme al gruppo, di realizzare un primo Video Musicale in cui lui stesso scrive il copione. Per la release del video viene scelta la location di una villa antica del 1500, Villa Cà Marcello, dove vengono effettuate le riprese con Andrea Guarascio e Nevio De Conti di 4Frame. Il risultato è un video dai molteplici significati e dai tratti cinematografici e per questo viene scelto come teaser per la prima promozione del gruppo.

A metà novembre 2014 Luca Bernardoni diventa il manager della band e affida l’ufficio stampa ad Antonella Marautti di WellDone Promotion e la promozione radio a Paola Conforti di Casi Umani.

L’Album “Pray to Stay” esce il 3 Marzo 2015 in tutti i Digital Store.

I brani risultano essere molto variegati passando da ballads quali Northern Light e Wild Her a brani più sostenuti quali I like it, Here I Am, la title track Pray to Stay, Dancing with tears in my eyes, cover degli Ultravox.

All’interno dell’Album si distinguono anche dei brani con ritmi e basi elettroniche come ad esempio la first track The End oppure il brano Lover.

Pray to Stay, viene scelto come primo singolo per presentare il disco al grande pubblico e diventa anche un videoclip per la regia di Andrea Guarascio di 4Frame.

Nel 2015 per promuovere l’Album Pray to Stay viene organizzato un tour che tocca le maggiori città Italiane ed Europee.

Social e Contatti

  • Website: www.lebasour.com
  • Facebook: www.facebook.com/lebasour
  • Youtube: http://www.youtube.com/lebasour

Leave a Reply

20 − diciotto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.