About Author

Vittorio

Vittorio ora scrive di musica. Prima leggeva di musica. Per un brevissimo lasso di tempo faceva musica. Invertendo l’ordine con cui Joey Ramone è diventato famoso. Quindi prima cantando, male, e poi suonando la batteria, tenendo a malapena il tempo. Da sempre però, Vittorio ascolta musica. E vorrebbe farla ascoltare a tutti quella musica che ad egli piace tanto. Ha gusti giudicati strani, ma cerca di farli sembrare normali. Non ha certezze ed è poco coerente, ritenendo questa, la coerenza, una qualità sopravvalutata. Ama fotografare, in quanto non sa disegnare, ma non ama essere fotografato. Ed è per questo che egli ha scelto questa come sua immagine. Allo scopo di evitare domande si premura di ricordare che quanto ritratto è il “Quadro nero su fondo bianco” di Kazimir Severinovic Malevic, datato 1913 e conservato nel Museo di stato Russo di san Pietroburgo. Altro di lui non siamo stati in grado di ottenere.

Author Posts

Cookoomackastick

I Cookoomackastick, ferraresi, sono un gruppo che ha fuso il meglio dello ska, del reggae e del rocksteady, uno dei loro singoli omaggia il grande Elvis Presley con la rivisitazione di Suspicious Minds… In un periodo come questo, a metà degli anni 60, in Giamaica faceva molto...

Baustelle

Con i gruppi italiani poi ci si prende gusto. E quindi, dopo i BUD SPENCER BLUES EXPLOSION, desidero parlarvi del mio gruppo italiano preferito degli anni zero: i BAUSTELLE. Questi si formano attorno al 1994, a Siena. L’anima del gruppo è Francesco Bianconi, che ha un’innata passione...

Style Council: tradimento, resurrezione, o…

Dopo aver incontrato Paul Weller sono stato colto da mille domande. E da milleuno dubbi. Solista, JAM o STYLE COUNCIL? Di getto, quest’ultimi. L’ho già detto. E il motivo non sono nemmeno quale sia. Perché li ho visti dal vivo? Forse. Perchè in quegli anni stavo molto...

Paul Weller, the modfather.

La storia di Paul Weller e dei The JAM, la band che ha infiammato Londra alla fine degli anni ’70. La storia e la discografia di uno degli artisti più preparati al mondo e con la capacità di innovarsi senza seguire le tendenze. Eccovi la storia di...

Ramones: vera scintilla per tutti i punk

I Ramones. Canzoni, sparate e distorte, testi ripetuti più volte perché troppo corti, ma veri punk nell’essenza. Ecco la storia di Joey Ramone e della sua passione per i Beatles… Quando ero piccolo tutti mi scherzavano perché ascoltavo, e mi piacevano, i RAMONES. Quelli più anziani di...

Let them eat Jellybeans

Let them eat Jellybeans è una compilation con 17 brani. Tra tutti troviamo i Dead Kennedys, i Black Flag e i Circle Jerks. Ecco la storia di questo importante album… Una compilation. Dal titolo Let them eat Jellybeans. Sottotitolo: 17 Extracts From America’s Darker Side. In copertina...

The Decline of Western Civilization

The Decline of Western Civilization è una compilation e colonna sonora di un documentario del 1980 diretto da Penelope Spheeris sulla musica punk rock di fine anni ’70. Eccovi la storia del disco in cui troviamo gli X, i Black Flag e molti altri importanti gruppi… Si diceva solo...

Meat Puppets. Giunti al Nirvana

Dai Meat Puppets e dai Germs hanno avuto origine i Nirvana, l’ultima mitologica rock band. Vediamo la storia del Meat Puppets, una storia bella e complessa che il nostro Vittorio ci racconta in questo articolo… I Nirvana sono l’ultimo gruppo mitologico del rock. In attesa di consacrarne...

John Zorn. Ogni promessa è un debito

John Zorn, grande musicista che ha sfornato capolavori indiscutibili. Vediamo un breve ritratto e una parte della sua discografia: da The Big Gundown: John Zorn Plays the Music of Ennio Morricone a The Circle Maker e molto altro… Finendo l’articolo dedicato ai Naked City vi ho inevitabilmente rimandato ad...

Naked City. La città non è vuota. E’ nuda

Oggi parliamo dei Naked City, un gruppo formato da John Zorn al sax alto, Wayne Horvitz, alle tastiere, Bill Frisell, chitarrista jazz, Fred Frith, al basso. Per i Naked City viene coniato un nuovo genere musicale il JAZZCORE. Vediamo la loro storia… Leggendo i miei articoli vi siete fatti un favore....