BandazZ: Acalanto e Cafuné (Samba do Tabuão) Omaggio a Jorge Amado | Video

Acalanto e Cafuné Samba do tabuão è il nuovo singolo e video di BANDAZZ, un omaggio musicale al grande scrittore brasiliano Jorge Amado

Il nuovo brano di BANDAZZ,  Acalanto e Cafuné Samba do tabuão pubblicato dalla label brasiliana Savalla Records, dall’8 settembre è disponibile in tutte le piattaforme digitali, è un omaggio musicale al grande scrittore brasiliano Jorge Amado, ai suoi mitici personaggi e alla fantastica Bahia dei suoi romanzi.

Un omaggio pensato in forma di racconto che descrive i differenti stati d’animo dei personaggi impegnati nei preparativi per l’imminente arrivo in città del celebre musicista e compositore Pixinguinha, figura principale del Pantheon musicale brasiliano

Il testo in portoghese, liberamente ispirato ai personaggi del libro La bottega dei miracoli, è di Max Lantieri autore anche della musica insieme a Theo Salvitti.

Il video del brano Acalanto e Cafuné Samba do tabuão, realizzato da Andrés Arce Maldonado, è stato presentato in anteprima alla I edizione del Flipelô Festa Letteraria Internazionale del Pelourinho a Salvador (Bahia) grazie alla Fundação Casa de Jorge Amado e a Paloma Amado, figlia dello scrittore.

“Siamo amanti segreti della musica e della letteratura brasiliana. Come tali amiamo questa terra di Bahia, dove non siamo nati, ma dove siamo approdati come da un viaggio nel sogno, alla ricerca della matrice di quella poesia che si ritrova nel legame tra vita, letteratura e musica, qui presente come in nessun’altra parte del mondo.

Del Maestro Jorge amiamo il suo pensiero senza pregiudizi, il coraggio, lo spirito di libertà, l’ironia, l’amore, la sua umanità, la lotta per il diritto alla felicità di tutti.

Nella sua narrazione fluida e tranquilla, nello spazio magico dei suoi libri, Jorge svolge la sua prosa mentre i suoi personaggi saltano fuori dalle pagine ed entrano nella nostra vita quotidiana.

E così, in modo empatico, abbiamo creato storie parallele, o per meglio dire, raccontato quello che abbiamo visto accadere intorno a noi, nell’atmosfera misteriosa che circonda uomini e cose.

E in quel teatro mistico che è Tenda dos Milagres (La bottega dei miracoli), abbiamo imparato ad amare la musica popolare brasiliana, prima ancora di scoprire i suoi grandi compositori e interpreti, nella danza, negli strumenti che prendono vita e nel ritmo delle loro storie, che è il samba di strada, parole che diventano musica, una canzone che esce dalle case del Pelourinho, percorre i vicoli e arriva fino al mare, come un lamento per Yemanjá.

Lo storico e critico Josè Ramos Tinhorão in La musica popolare nel romanzo brasiliano ha scritto che Jorge Amado “avrebbe voluto ascoltare di più i suoi testi trasformati in canzoni”… quindi, con il permesso di Exu, speriamo di non far dispiacere al nostro amato Jorge, con questo “samba do tabuão” che abbiamo inventato per lui.”

Max Lantieri – Voce e coro, Theo Salvitti – Chitarra, Michael Supnick -Tromba & Trombone, Beatrice De Dominicis e Lucia De Nigris – Coro, Nicola Benigni – Piano, Guerino Rondolone – Contrabbasso, Marco Calderano – Batteria – Marcelo Rayos – Pandeiro.

Dopo l’album Bossa in a jazzy dress e i singoli pubblicati per la Savalla Records nel 2019 – Legata a un granello di sabbia, Sambaravà/Tu sei cosí, Beijinhos a beira-mar (in doppia versione) e Incantevolmente, e dopo l’uscita del brano Fellini a gennaio 2020 nel giorno del Centenario dalla nascita del Maestro, BandazZ torna a pubblicare un nuovo singolo: Acalanto e Cafuné (Samba do Tabuão) dall’8 settembre in tutte le piattaforme digitali.

Testo Acalanto e Cafuné – BandazZ

Acalanto e Cafuné
para o cantor da Bahia
a sua grande fantasia
e a sua imensa humanidade!
Para meu Jorge, Saravá!-

Foi às onze da manhã na ladeira do Tabuão
que o estimado Professor foi convidado a uma reunião

Uma reunião organizada bem de pressa e em segredo
e o sabiam somente ele, o reitor e o mestre Neto

Quando juntos se reuniram o reitor os fez sentar
Ele tinha posto a mesa cheia de guloseimas

o Professor está suando, toma agua muito ardente,
mestre Neto está contente, já chegou de Tiradentes

Quando o reitor falou pigarreando..
“Vou dar lhes uma notícia excepcional !
O Pixinguinha vai chegar para a festa de Oxalá!!!

Não é mais um sonho, agora é a realidade e eu digo-lhes a verdade, tenho medo de falhar!”

“Não, não emérito reitor, aqui estamos para ajudar
mas por que não nos falamos bem, depois de almoçar ?

Eu prometo a vocês todos o meu esforço extraordinário
Mas se agora eu não almoço não consigo celebrá-lo”

Nesse ponto o mestre Neto, pulou como uma galinha
” Vou fazer uma vaquinha para honrar o Pixinguinha!!”
e todos os três começam a saltar ao redor da sala
ao ritmo de um samba de Afoxé
e o Professor vai dizer..
“Eu vou levá-lo ao Candomblé!!”
Com um acarajé na mão e na outra uma abara’
Porque a Bahia é um sonho para sonhar!

Amor quem dera..
Essa vida não espera
uma história verdadeira
para se revelar nos olhos de você

brincadeirinha, agora adivinha
Vou tomar uma cachacinha,
pra honrar o Pixinguinha com você..

Acalanto e cafuné
para o cantor da Bahia
a sua grande fantasia
e a sua imensa humanidade!
Para meu Jorge, Saravá!

Social e Contatti

  • Youtube: www.youtube.com/BandazZ
  • Sito Ufficiale: www.bandazz.com
  • Spotify: https://open.spotify.com/artist/1IsYZFZ0oFN5PPW1AMwuI9
  • Facebook: www.facebook.com/BandazZ/
  • Instagram: www.instagram.com/bandazz_official/
  • Twitter: https://twitter.com/BandazZ_Music

Tagged with: , ,

Leave a Reply

uno + 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.