INTERVISTA | BERT il cantautore “Senza niente”

Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con Bert, cantautore decisamente it-pop, senza presunzioni mainstream, sfacciatamente sincero, diretto. Nel suo EP dal titolo Senza Niente è facilissimo identificarsi e vi invitiamo ad ascoltarlo.

In questa intervista abbiamo parlato con BERT di ragazze che non si vedono belle, synth e chitarre elettriche insieme e musica per dormire. Buona lettura!

Ciao Bert e benvenuto su Blog della Musica. Crederai sembra parlare a una ragazza che non si vede bella. Ci spieghi il brano?
Non credo si senta bella, oppure si è stufata di sentirsi solo bella e desidererebbe che le persone si accorgessero della sua anima. Una persona ci prova a farglielo capire ,ma lei non ci crede e perde questa possibilità, allontanandosi.
Poco più tardi si pente della scelta, ma è troppo tardi, continuerà a sentire sempre la stessa frase: “sei bellissima”, ma sarà solo per i soliti approcci senza senso,fuochi immaginari che si spegneranno subito.

In realtà, tutto il disco sembra una conversazione con una donna irraggiungibile. Se fosse lei a intervistarti in questo momento, che cosa ti chiederebbe? E tu cosa risponderesti?
Potrei farmi intervistare solo dalla ragazza di Nei tuoi occhi, ce ne sono almeno altre due nelle altre canzoni ma non ci vorrei parlare. Tornando alla prima, mi chiederebbe tipo: “Ehi ciao come stai? Sono contento che tu sia riuscito a realizzare i tuoi sogni”.

Io: “Bene grazie. Spero che anche tu stia bene, davvero. Vorrei regalarti il mio primo EP per ringraziarti, tieni!” O almeno credo, boh, non saprei.

Ma, in definitiva, synth o chitarre elettriche? Lunapop o 883?
Il mio sogno sarebbe avere synth e chitarre elettriche insieme, in un rock elettronico piuttosto carico, ma difficile in italiano! Assolutamente Lunapop!

Chi è Bert fuori da questo disco? E cosa farebbe se non fosse un cantautore?
Una persona che ha lottato per cambiare se stesso, che si è sentita spesso inutile, vuota e sbagliata. Se non fossi cantautore continuerei a sentirmi così ma poi è arrivata la musica che mi ha insegnato tanto e mi ha permesso di scoprire una persona diversa, e soprattutto mi fa stare bene riuscire a esprimere i miei pensieri attraverso lei.

Domanda provocatoria, in che modo Senza Niente è diverso da tutti i progetti it-pop che sono usciti in quest’ultimo periodo? C’è qualcuno della scena che stimi e ascolti?
L’unica diversità forse sta nelle storie (io racconto le mie e sono autentiche) e forse un po’ nelle melodie, linguaggio. Credo infatti che escludendo il sound (che risulta molto simile a molte altre cose, per scelta) linee melodiche e linguaggio non sono forse pienamente attribuibili al nuovo corso itpop.

Cosa ascolti prima di andare a dormire?
Nell’ultimo periodo il nuovo album dei Cigarettes after sex “Cry”, è un capolavoro per me, ci vedo la bellezza assoluta.

Ascolta l’Ep Senza Niente su Spotify

Social e Contatti Bert

Facebook: https://www.facebook.com/bertinmusica/

Tagged with: , ,

Leave a Reply

cinque × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.