INTERVISTA | Caravan Palace: non controlliamo più la nostra musica!

Caravan Palace band

Dopo più di un anno di lavoro nel loro studio di Parigi, i Caravan Palace tornano alla luce con il nuovissimo singolo Miracle, primo assaggio del disco che uscirà nel 2019. Blog della Musica li ha intervistati

Ciao Caravan Palace, prima di tutto, raccontateci qualcosa di voi. Potete presentarvi ai nostri lettori?
Siamo un gruppo francese che si diverte a mischiare i suoni del passato con quelli moderni.

Come definireste il vostro genere con 3 aggettivi?
Passato, presente, futuro.

L’etichetta di band “electro swing” vi calza ancora a pennello?
Sicuramente non tanto quanto col nostro primo album! Ma ovviamente non si può continuare a fare la stessa musica all’infinito, sarebbe noioso. L’elemento swing tende ad affievolirsi ma portiamo un sacco di altre influenze dal passato.

E approfitto di questa opportunità per dire che siamo davvero molto felici a grati che il nostro pubblico dimostri tanto supporto e amore a questa nostra evoluzione di stile.

Avete appena fatto uscire il vostro nuovo singolo Miracle, un elegante pezzo di elettronica dal ritmo contagioso. Cosa lo differenzia dal vostro precedente grande successo Lone Digger?
E’ solo un bel pezzo molto ottimista con un pizzico di disco, a dire il vero siamo molto sorpresi e felici che stia avendo così tanto successo.

Youtube ha posto delle restrizioni di età al video di “Miracle” per le sue immagini esplicite. Qual è l’idea che sta dietro a questo video?
Dovresti chiedere a Double Ninja che ha diretto il video! Sono i ragazzi che hanno lavorato anche a quelli di Lone Digger e Wonderland.

Ovviamente noi non avevamo in mente questo tipo di storia quando abbiamo scritto la canzone, ma è molto forte! A noi piace dare totale libertà artistica alle persone che lavorano con noi. Lo consideriamo come un remix visivo del pezzo!

Per quanto riguarda la restrizione di Youtube, è stata un po’una sorpresa per noi, dal momento che è tutto in animazione ed è una trama irrealistico. Lo stupore iniziale però è calato, dal momento che effettivamente è da aspettarsi questa cosa da Youtube. E’un’azienda americana. Non hanno nessun problema con la violenza, sangue, sparatorie ma si offendono facilmente se si tratta di scene di sesso. E’ proprio una cosa culturale.

Sarebbe proprio interessante conoscere il punto di vista di un italiano. Ha forse scioccato gli italiani?

I Caravan Palace sono enormi sul web, siete la band più più virale del mondo digitale… come è successo? Qual è il vostro segreto?
Se ci fosse una ricetta da seguire per diventare virali, chiunque lo diventerebbe.

Davvero non abbiamo idea del perché la gente utilizzi i nostri pezzi per ballare su TikTok o per fare dei meme animati. E’ il bello della cosa! Realizzi la tua musica ma poi questa inizia ad avere una propria vita, non la puoi più controllare.

Come fate ogni volta a dare vita a dei concerti così intensi, affascinanti e potenti?
Sappiamo di avere una buona reputazione sul palco e cerchiamo di essere ogni volta all’altezza!

Ma è un dare ed avere: se il pubblico è al concerto per divertirsi e emana energia, allora vuoi ricambiarlo con ancora più energia, è un circolo virtuoso.

Cosa ci dite del vostro futuro?
Sempre più musica, sempre più concerti!

Info: https://www.facebook.com/CaravanPalace/

Leave a Reply

3 × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.