INTERVISTA | I Cartagine in “viaggio” per Los Angeles

Abbiamo fatto quattro chiacchiere con i Cartagine, un duo originario del Mugello, formatosi nel 2019 e composto da Paolo Sbarzagli alla Chitarra e Voce e da Neri Bandinelli alla Batteria. A fine febbraio hanno pubblicato il nuovo singolo Los Angeles

Diamo il benvenuto su Blog della Musica ai Cartagine. In poche righe vi potete presentare ai nostri lettori?
Siamo Paolo Sbarzagli e Neri Bandinelli, due ragazzi come molti altri, con qualcosa da dire e con la voglia di farsi sentire attraverso ciò che ci riesce meglio, la musica.

Il vostro nome Cartagine, non può non farci pensare alla storia della grande Capitale. Da dove nasce la scelta del vostro nome?
Il nome nasce da un aneddoto simpatico. Nel piccolo paese in cui abitiamo c’è un ponte in cui si racconta sia passato Annibale con gli elefanti durante le guerre puniche tra Roma e Cartagine. Da qui il nostro nome.

Contaminazioni e ispirazioni. I Cartagine ascoltano molto la musica di….?
Ascoltiamo molto e facciamo riferimento alla musica più recente, ovvero dall’indie al pop e alla Trap italiana, tra cui Ketama126, psicologi e Generic Animal.

Un Ep uscito nel 2020 e subito il nuovo singolo Los Angeles, e siamo solo a marzo… come mai questa fretta di uscire con nuovi brani?
Il progetto è iniziato da poco, abbiamo lavorato dapprima alla creazione di 10 tracce, per poi impegnarci sulla pianificazione delle uscite. Da qui la necessità di rimanere attivi e farci conoscere dagli ascoltatori, dunque pubblicazioni frequenti e continue, per non disperdere l’attenzione.

Raccontateci la genesi del vostro Los Angeles.
Los Angeles
è la canzone più “vecchia” di quelle che abbiamo scritto, nonostante sia stata pubblicata da poco conta infatti quasi 2 anni. Nasce dall’esigenza di esprimere la nostra situazione, il concetto di credere in ciò che si fa e non arrendersi alle numerose difficoltà che l’ambito musicale comporta.

Testi e sonorità di Los Angeles dove trovano origine? Che cosa raccontano e a chi si rivolgono?
Le sonorità prendono spunto dall’indie italiano e dal Pop. Il testo si riferisce ad una situazione comune a molti post-adolescenti, ovvero quella delle scelte di vita, del vedere gli altri realizzarsi mentre si crede di essere ancora al punto di partenza.

Essere emergenti ora. Che Italia discografica vi trovate davanti?
Essere emergenti non è mai facile, specialmente al giorno d’oggi dato che l’industria discografica negli ultimi anni è cambiata molto.
Da un lato c’è una progressiva diminuzione di possibilità di esibirsi live ed allo stesso tempo c’è un aumento del potenziale pubblico su internet.

Prima di lasciarci, raccontateci quali progetti avete in serbo per il prossimo futuro.
In programma c’è l’uscita di un album pianificata per il 30 Marzo. Dopodiché cercheremo di esibirci il più possibile e dunque di portare la nostra musica live, divertendoci e sperando di far divertire anche gli altri.

Ascolta Los Angeles su Spotify

Social e Contatti dei Cartagine

  • INSTAGRAM: https://www.instagram.com/paba_x_cartagine/
  • FACEBOOK: https://www.facebook.com/CartagineBand/

Tagged with: ,

Leave a Reply

2 × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.