Cherries on a swing set: Across the sky

I Cherries on a Swing Set hanno finalmente pubblicato il loro primo album dal titolo Across The Sky: acrobazie vocali e armoniche per un disco con dieci brani. Non perdetelo!

Cherries on a swing set Across the sky copertina disco

Cherries on a swing set, Across the sky disco

Across the sky: è disponibile il primo disco dei Cherries on a swing set, quintetto vocale a cappella di Orvieto.

Il disco con cui i Cherries debuttano nel mondo della discografia italiana contiene due brani inediti che abbiamo già avuto modo di ascoltare nei mesi scorsi: The Hunting e L’Equilibrista e otto cover. Certo, le cover in un debut album… però qui si tratta di un gruppo vocale che canta a cappella e il solo arrangiare i brani per questa formazione diventa in sé “composizione”: cambi di armonie, melodie che si passano da una voce all’altra, sonorità ricercate tra i pianissimi e i fortissimi per far sì che nulla manchi rispetto alle versioni originali ma che allo stesso tempo il risultato sia una cosa totalmente nuova e inaspettata.

Se vuoi approfondire la conoscenza di questo gruppo leggi l’intervista ai Cherries on a Swing Set che abbiamo pubblicato.

Ascoltando il disco si nota la preparazione musicale che hanno di fondo i cinque artisti di Orvieto. Tutti alle spalle hanno studi sulla polifonia rinascimentale che è alla base di ogni buon arrangiamento vocale a cappella. Tra le cover che i Cherries on a Swing Set hanno interpretato nel loro Across The Sky due spiccano sicuramente: La Serpe a Carolina, un canto popolare napoletano del 1799 dove possiamo cogliere non solo la tecnica compositiva negli arrangiamenti ma anche la tecnica e il virtuosismo vocale.

Molto bella e raffinata anche l’interpretazione di Piccolo Uomo di Mia Martini, dove l’arrangiamento non ha assolutamente tolto nulla all’originale ma anzi ha aggiunto un valore: quello dell’armonia vocale che si amalgama perfettamente in questo classico brano che fa parte della storia della musica italiana e l’interpretazione che i Cherries sono riusciti a dargli.

Across The Sky, come suggerisce anche la copertina ispirata al mondo circense, è un lavoro molto interessante, sospeso nell’aria, senza rete: tutto affidato alla voce e alle armonizzazioni complesse nella struttura ma semplici per chi ascolta, che i Cherries on a swing set hanno saputo realizzare.

Non perdetevelo perché il Blog della Musica pensa che i Cherries on a swing set siano uno dei migliori gruppi vocali italiani.

Track list Across The Sky – Cherries on a Swing Set

  1. The Hunting
  2. Other People
  3. Stay with me
  4. Pensiero stupendo
  5. La serpe a Carolina
  6. Eye of the tiger/Un emozione da poco
  7. Ninna Nanna
  8. Je ne regrette rien
  9. Piccolo Uomo
  10. L’Equilibrista

Line up:

Sara Paragiani – Soprano
Veronica Troscia – Soprano
Chiara Dragoni – Alto
Daniele Batella – Tenor
Stefano Benini – Bass & Beat Box

Info: https://www.facebook.com/Cherries-on-a-Swing-Set-124637897555166/

1 Comment

  1. Cherries on a swing set Reply

    Grazie per questa bellissima recensione 😍

Leave a Reply

diciotto + undici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.