Contemporary Colors: il nuovo cd di Cristiano Gallian

Contemporary Colors Cristiano Gallian

“Contemporary Colors” Cristiano Gallian

Contemporary Colors: il nuovo cd di Cristiano Gallian è un lavoro strumentale.
Nel senso che non ci troverete parole. Solo musica, musica e musica.

Protagonista la chitarra di Cristiano Gallian, accompagnato dalle tastiere di Marco Pollice e dal basso di Nick Muneratti, figlio d’arte, quest’ultimo, di uno strepitoso armonicista che ancora, saltuariamente, calca le tavole dei palchi offrendo blues a tutti coloro che hanno voglia di ascoltare. E di capire.
Non ci troverete parole, in Contemporary Colors, ma tanto jazz.
Nelle composizioni originali e nelle reinterpretazioni di alcuni classici di Duke Ellington e Dizzy Gillespie.
Jazz e ricerca. Sonora e tecnica, mai fine a se stessa.
Tanto divertimento. In chi suona e in chi ascolta.
E poi l’onda nuova brasiliana, meglio nota come bossa nova, sprovvista finalmente di quella saudade che tanto intristisce la musica proveniente dal continente sudamericano.
Ed ancora Steve Wonder e molta della cultura musicale afroamericana, a partire dal funky sino a lambire il tocco caratteristico di Nile Rodgers, genio prestato agli Chic.
Ultimo ingrediente, il più importante, tanta voglia di suonare una musica libera, coinvolgente, mai banale.
Un lavoro maturo, che ben difficilmente direste proveniente dalla provincia rodigina.
Non perché da questa provincia non possa provenire buona musica, bensì perché non abituati alla qualità musicale e sonora.
Sia essa proveniente dalle capitali, sia originaria dalle periferie dell’impero.
Orgogliosi di annoverare questi musicisti come italiani, ma prima ancora veneti, ma prima ancora rodigini, ma la definizione più corretta è un’altra: bravi!

Pieffe

Contemporary Colors

1) It don’t mean a thing
2) Side view
3) Manteca
4) Dancing lights
5) Tango clochard
6) The mountain song
7) Swing hop
8) Breakin’ away

Acoustic guitar, loops + fingercussion: Cristiano Gallian – Rhodes: Marco Pollice – Bass: Nick Muneratti – Mix + Mastering: LRS . Graphic concept: Enrico Neri – Picture: Suchada T. Wapeekang.
All tracks have been composed by C. Gallian with the exception of “It don’t mean a thing” (D. Ellington), “Manteca” (D. Gillespie), “Breakin’ away” (J. Graydon)

Leave a Reply

18 − 8 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.