Dario Margeli, cantautore

Il cantante Dario Margeli ha pubblicato il suo nuovo singolo dal titolo Non sono la mia mente. Vediamo in questo articolo chi è…

Dario Margeli è un cantautore rock il cui nome è diventato noto nel panorama rock italiano con 20000 visualizzazioni su YouTube della sua canzone sul precariato Buongiorno fino a quando servo. Ha piu di 1400 seguaci sulla sua pagina Facebook e numerosi articoli sulla sua musica nelle riviste come Vice.

Per il suo primo singolo Quell’Allegro Calore a Marzo 2011, Dario Margeli ha lavorato con l’ausilio dell’incredibile chitarrista blues Hugh Williams da Fernandina Beach in Florida. Prima, all’inizio della sua carriera artistica, ha vissuto 12 anni in America dove ha collaborato con l’etichetta Stones Throw. Il video dalla sua canzone Salvarmi Da Questa Anarchia del 2013 ha la partecipazione di Lindsay Caroline Robba, attrice cinematografica apparsa in film come Tony’s Money. Il video è stato mostrato sul sito del programma “Il Ruggito del coniglio” di Radio2 RAI. La rivista Vice lo paragona a Franco Battiato. Anche quotidiani non musicali, come “Quotidiano Finanziario”, hanno parlato di lui. Su Rockit hanno detto “…Dario Margeli, artista in odore di successo da webstar”.  L’utilizzo del vocoder da parte di Dario Margeli ha invece spinto il magazine Stordisco a paragonarlo con gli Amor Fou.  E’ apparso anche su: Music Zoom, Kathodik, Extra Music Magazine, Musickr e Oca Nera.

A trent’anni ti rendi conto che non sei il tuo corpo e a quaranta ti rendi conto che non sei la tua mente. Disidentificando te stesso dal tuo corpo-mente, sperimenti il tuo vero e autentico essere: la tua coscienza. Questi e altri insegnamenti buddisti sono raccolti in una nuova e piacevole canzone pop-rock dal titolo: Non Sei La Tua Mente.

La canzone Non Sono La Mia Mente ha un testo su sviluppo personale. Il testo della canzone parla della distanza che possiamo mettere fra noi stessi, il nostro cervello e i nostri pensieri. La canzone tratta di come possiamo diventare spettatori dei nostri pensieri. La registrazione della canzone vanta musicisti in studio di prima categoria: due straordinari chitarristi rock hanno suonato per la registrazione, uno proveniente dagli Stati Uniti e uno dalla Francia. La registrazione include sintetizzatore moog, un vero batterista e una corista femminile di supporto proveniente dal Sudafrica. La canzone ha uno stile elegante e un ritmo funky jazz con una solida linea di basso.
La composizione deriva da una prolungata ricerca e com’è solito con le canzoni di Dario, il ritornello ha una melodia accattivante e facilmente orecchiabile. La scrittura musicale della canzone è matura, tuttavia sufficientemente vibrante e viva per essere allettante anche per i più giovani.​

Guarda qui il video ripreso presso le rovine di Hampi, un Sito Patrimonio Mondiale UNESCO che si trova in India meridionale.

CREDITS SINGOLO
Autori: Musica e Testo Dario Margeli
Chitarra elettrica: Matt Quistorf  e Philip Ockelford / Keyboards: Terrell ‘Bishop’ Beane / Bass: Leemarc Ferguson / Background Vocals: Nyakwezi /Grazie a: Roberto Caiato.

Info: http://www.facebook.com/margelimusic

Leave a Reply

quindici − quattordici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.