Desa feat. Lilith: Finito | Video

Finito. Il video del nuovo inedito di Desa girato fra Milano e Vienna con la partecipazione di Lilith..

Fuori oggi Finito, il nuovo video di Desa che si prepara a pubblicare una seconda versione del Disco Incipit di cui farà parte il nuovo brano e qualche altro inedito. Un valore aggiunto a un prodotto già completo, che conferma l’enorme creatività e voglia di esprimersi dell’Artista.

Finito compie però un passo in più rispetto agli altri brani dell’album. Prende le esperienze personali del suo autore e le modella fino a renderle empatiche per chi ascolta. Momenti e riflessioni che chiunque può aver vissuto e che chiunque potrebbe quindi raccontare. Il tema, legato soprattutto ai giovani di oggi, parla di paure legate al futuro. Di paranoie nel chiedersi se il percorso intrapreso é quello giusto. Parla di rassegnazione, di litigi fra amici o in famiglia. Parla di soddisfazioni personali e della consueta ricerca della tranquillità personale.

Double King Records (nelle figure di Namas e Fais) produce il brano e il viceoclip, affiancando Desa alla bellissima voce di Lilith. Il risultato ottenuto é quello di un prodotto che oscilla fra la commercialità di un tappeto sonoro leggero (fatto di piani e archi) e uno stile lirico prettamente underground. Il tutto accompagnato da un video, per la Regia di Namas, simbolico ed emozionale, che vede le proprie locations fra Milano e Vienna.

Incipit é ancora disponibile su tutte le piattaforme digitali fra cui Itunes e Spotify. Per maggiori informazioni restate connessi alle pagine ufficiali dell’Artista e dell’Etichetta.

DESA FEAT. LILITH – FINITO (Testo)

Son cambiato nell’ultimo anno
Quante corse che ho fatto e l’affanno
Arrivare spompato al traguardo
Resto indietro e gli altri ce la fanno
Tu non sai quante cose che ho perso
Le promesse che ho fatto a me stesso
Stare vero senza compromesso
Non omologarmi restare un diverso
E gli amici mi acclamano al podio
Io mi guardo allo specchio e mi odio
Non so dirti di questo mio sfogo
Ma tre parole: grazie vi adoro
Delle volte non mi sento all’altezza
Poi rimedio con lo stato d’ebbrezza
Oscurato dalla tua bellezza
Poi mi placa un tuo bacio, una tua carezza
Certi giorni voglio
Dimostrare a mio padre che lo so fare
Con il rap io ci voglio mangiare
Pà sono serio per me è lavorare
Anche se non ho il cartellino mi sento un fallito già al primo obbiettivo
Col vestito in ufficio non riesco ti prego capiscimi stammi vicino

Se chiudo gli occhi non ricordo più i momenti
Spazi intensi li cerco per sorridere
E tu destino se davvero non mi vuoi
Ti cercherò costante
Lasciando sempre un senso
Domani è un altro giorno un nuovo sogno
Adesso voglio un senso
Per le promesse chiuse in un cassetto

Sono il figlio ribelle e mi scuso
Mamma perdonami se ti ho deluso
Vivo ancora da giovane illuso
Con le speranze da stronzo confuso
Allucinazioni della mia realtà
Maschera che inganna la felicità
Vai tranquillo tanto lei non tornerà
E’ un brutto momento passerà
Alla giornata non ho fatto piani
Gli stessi stronzi dalle elementari
Lunghe amicizie ma coi patti chiari
Mani si sfiorano e cuori lontani
Dimmi che è un sogno
Di queste storie non ne ho bisogno
Nero è l’inchiostro il mio fabbisogno
A volte piango e non me ne vergogno
Sto chiuso al cesso davanti allo specchio
Il disco non vende io divento vecchio
Qua perdo tempo dai è meglio che smetto
Meglio mollare finchè sono in tempo
Forse pretendo ma non ho capito
Il tempo è denaro mi voglio arricchito
Torto subito perdo un amico
Sfogo la penna sul foglio finito

Se chiudo gli occhi non ricordo più i momenti
Spazi intensi li cerco per sorridere
E tu destino se davvero non mi vuoi
Ti cercherò costante
Lasciando sempre un senso
Domani è un altro giorno un nuovo sogno
Adesso voglio un senso
Per le promesse chiuse in un cassetto

Info: https://www.facebook.com/mcdesaofficial/?fref=ts

Leave a Reply

tre × 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.