Diego Iacono: La Soglia Degli Sbagli | Video

La soglia degli sbagli è il nuovo singolo di Diego Iacono uscito a febbraio 2018 e disponibile anche su Vevo con il videoclip realizzato da Luigi Mennella con Maria Elena Verde, Riccardo Ciccarelli

Si intitola La soglia degli sbagli ed è il terzo singolo del cantante ischitano Diego Iacono. Uscito il 9 Febbraio 2018 in formato Audio Digitale su ITunes/Apple Store, Amazon, Google Play, Spotify (per citare i più importanti), è presente anche sul canale YouTube Vevo con un bellissimo videoclip girato da Luigi Mennella e vede la partecipazione di Maria Elena Verde, Riccardo Ciccarelli, oltre allo stesso Diego Iacono.

Scritto da Ginevra Carucci e Damiano Innocenti Chiti, il brano La soglia degli sbagli farà parte dell’album del cantante campano (uscita prevista per questo 2018). Prodotto da Sartoria Musicale dello stesso Innocenti Chiti, nato dall’idea del cantante di rappresentare la forza di rialzarsi dai momenti difficili passando per una sorta di accettazione di eventi negativi, La soglia degli sbagli segna una svolta nel percorso di Diego Iacono che si appoggia a sonorità meno sperimentali rispetto ai singoli precedenti per un brano che ha come obbiettivo primario quello di lanciare a tutti un messaggio di speranza.

Testo La soglia degli sbagli (Autore: Carucci Ginevra, Compositore: Innocenti Chiti Damiano )

Occhi negli occhi davanti allo specchio il mio volto
Lascio i difetti lontani e mi vesto di un sogno
Voglio soltanto che tutto mi tenga lontano
Fino al momento in cui piano mi davi la mano
E lascio il passato mi lego alla vita
che non è mai stata tanto viva
è Solo una sfida, una salita di sogni a metà

E’ dalla soglia degli sbagli
che oggi vado avanti
Penso a passati distanti
E vedo solo tanti sbagli
Che ho fatto pensando
lasciando e dimenticando me
E piano all’alba il sole sale
Come una pioggia che devasta
e non fa male
Anche una calamità
a volte è solo una necessità
Sogni e distanze che adesso nemmeno conosco
Vedo pienezza son nato di nuovo e mi sento
come se tutto quel male mi avese aiutato
cancellando ogni peso e silenzio che avevo donato
E lascio il passato mi lego alla vita
che non è mai stata tanto viva
è Solo una sfida, una salita di sogni a metà

E’ dalla soglia degli sbagli
che oggi vado avanti
Penso a passati distanti
E vedo solo tanti sbagli
Che ho fatto pensando
lasciando e dimenticando me
E piano all’alba il sole sale
Come una pioggia che devasta
e non fa male
E non è niente di tanto letale
Quando un silenzio è abissale e un è illusione banale
E chiedo scusa alla vita se alla fine non l’ho capita fino in fondo
Se ad ogni minimo scoglio non andavo avanti e mi chiudevo in un sogno
Non ho distinto mai la fine di una fantasia
dall’inizio della mia oggettività
So solo che oggi ho nuovi occhi e sono qua
E’ dalla soglia degli sbagli vado avanti
Penso a passati distanti
E piano all’alba il sole sale
Come una pioggia che devasta
e non fa male
Anche una calamità
a volte è solo una necessità

Info: https://www.facebook.com/DiegoIaconoOfficialFanPage/

Leave a Reply

3 + 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.