La rivoluzione contro questa eterna Babilonia: il disco dei DUB ALL SENSE

Si intitola BRO, come brothers, come fratellanza. È il nuovo disco del collettivo DUB ALL SENSE che chiama a raccolta artisti e firme prestigiose della scena rap, dub, italiana e non solo…

Neil Perch alla produzione con lo storico componente Dubline e poi Zulù e Treble Lu professore a firmare il singolo “BABILONIA” che lancia il lavoro in radio e nei media. Ma questi sono solo due dei tanti nomi scesi in campo in questo collettivo. Canzoni sociali, canzoni di protesta e di raccolta, canzoni contro l’omologazione che annienta le culture e le memorie. I DAS non ci stanno, cantano la rabbia che monta nell’eterno convivio in una società macchiata dalle mafie e dalla corruzione. Un disco per le nuove generazioni. Rapide e concise le riposte perché non serve tanto altro da dire… da ascoltare tutto d’un fiato.

DUB ALL SENSE: un collettivo che identità ha? Si perde l’identità del singolo… ma…?
Ma si da un maggior valore alla collaborazione, al confronto e anche alla sperimentazione!

“BRO” come fratellanza. Pensiate sia questa la parola chiave della crisi di oggi?
Osservando l’uomo ed il suo odio nel autodistruggersi non ci viene proprio altra chiave di lettura opportuna. Penso sia tutto qui il segreto di buona vita…

Ci interessa sapere come si crea la formazione chiamata a raccolta per il progetto. Come si sceglie chi far partecipare ad un progetto simile? Chi è il regista di tutto?
Il regista di tutto è la musica e l’improvvisazione…il tutto nasce dalla voglia di collaborare e confrontarsi è il rispetto che lega i vari punti che poi formano gli album dei Dub All Sense.

Dubline e Neil Perch. Anime storiche dei D.A.S. Perchè si torna alle “origini” invece di sperimentare nuovi incontri?
Ascoltando l’album direi che si sperimenta e come. Con Neil c’è un intesa che per il momento è talmente solida che riteniamo fondamentale per il nostro sound! Le origini sono importanti …

Il brano che maggiormente rappresenta questo disco?
Ogni traccia racconta di Bro, non c’è una preferita…non si fanno preferenze con i figli…o no?

E dopo questo splendido video BABILONIA, altri in cantiere per il popolo dei DUB ALL SENSE?
Si certo, stiamo lavorando alla realizzazione del secondo singolo che sarà “P’apparà” in featuring con Luca dei Polina.

Leave a Reply

9 + cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.