INTERVISTA | Egosystema: un insieme di elementi connessi… musicalmente

Gli Egosystema band di Vercelli ai microfoni del Blog della Musica per parlare del loro nuovo album Change Reality per Ghost Record Label. Ecco l’intervista…

Il nome EGOSYSTEMA indica un insieme di elementi connessi tra loro che interagiscono secondo il proprio io; in natura l’EGO di qualsiasi essere è racchiuso in un sistema caratterizzato dalla personalità e dalle influenze del mondo circostante. Ciò influenza gli stati d’animo, condizionando l’essere ad agire secondo il proprio impulso in un tempo ben definito: quello vitale.

Siete per la prima volta su Blog della Musica dunque presentatevi ai nostri lettori.
Inanzitutto un saluto dagli EGOSYSTEMA. Volevamo ringraziare il Blog della Musica per lo spazio dedicatoci.
Gli EGOSYSTEMA nascono in studio nella primavera del 2013, dopo la pubblicazione del primo album Dentro il Vuoto e vari cambi di line up trova la sua definitiva formazione con: Riccardo “Flo” Lorenzini (Voce), Luca “Bir” Birocco (chitarra), Davide Porcelli (basso), Davide Cristofoli (chitarra, synth, tastiere) e Samuele “Sam” Costanzo (batteria).

Prima un album in Italiano e questo secondo in Inglese, quali sono le differenze e qual’è stata secondo voi la scelta migliore?
Non c’è una scelta migliore di un’altra, semplicemente abbiamo fatto ciò che l’istinto ci diceva di fare e il passaggio alla lingua inglese può essere interpretata come una scelta commerciale.

Quali bands hanno influenzato gli Egosystema?
Sicuramente gli Alterbridge e gli Stonesour.

A quale band si accosta secondo voi il sound di questo secondo disco?
Abbiamo cercato di creare il nostro sound originale, non troviamo similitudini con altre band, perchè comunque abbiamo inserito sonorità prog particolari diverse da quelle che possono essere paragonate a nomi precedentemente citati.

Una domanda fatta anche ai vostri compagni di roster L’ORA X: Pro e Contro di Change Reality.
Beh, i pro sono tanti: è un album di semplice ascolto, arriva subito alle orecchie della gente, ha momenti di oscurità e di luce che ammaliano. Per i contro, preferisco lasciar parlare le persone che ascoltano il nostro album: da dentro, anche se siamo molto autocritici, è difficile.

Come va la scena musicale underground in quel di Vercelli?
La scena è variopinta, piena di interessanti proposte di tutti i generi. Il problema è sempre il medesimo: ci vorrebbero più spazi dove esprimersi. L’offerta sovrasta la domanda e purtroppo si sta innescando un meccanismo strano difficile da spiegare.

Concerti in programma?
A Novembre si muoverà qualcosa, ma preferiamo non dire ancora niente. Per Dicembre saremo di spalla ai Katatonia in un tour di tre date nei paesi baltici. Per Febbraio, saremo impegnati in diverse date nell’Est-Europa, ed ad aprile in Inghilterra. A breve pubblicheremo il Change Reality tour.

Dove sono presenti online gli Egosystema?
Ci trovate sul nostro sito, www.egosystema.it, e su Facebook, Instagram e sul nostro canale YouTube. Basta solo cercare il nome EGOSYSTEMA.

Info: https://www.facebook.com/egosystemaband/?fref=ts

Leave a Reply

10 − otto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.