ELEFANTI: solo la maschera i veri Elefanti

Il Duo Elefanti, Francesco “Shamble” Arciprete e Matteo “Teo” Belloli, esordiscono con Noi siamo Elefanti e lo raccontano in questa intervista…

Un duo che nasce dall’esigenza e dall’urgenza. Nasce e non fa sconti di forma e di ispirazione lasciandosi randagi e istintivi in un pop elettrico e ricco di energia. Ovviamente italiani sono e in italiano lasciano che sia il tutto per quanto la loro musica arrivi da quell’altra parte del mare. Sono gli Elefanti e nello specifico Francesco “Shamble” Arciprete (voce, chitarra e basso) e Matteo “Teo” Belloli (batterista e seconde voci). L’esordio di cui vi parliamo si intitola Noi siamo Elefanti e dietro la coltre di un po’ di ruggine c’è il romanticismo di chi sa come parlare d’amore. Alla loro età e con un esordio power duo in uscita, direi che tutto gli viene concesso:

Un duo nasce da un’esigenza o da una direzione ben precisa? E quale?
Nel nostro caso il duo nasce dall’esigenza di esprimere in musica idee che condividiamo e anche dalla presa di coscienza che con più persone questo difficilmente sarebbe potuto accadere.

In genere lo si chiede per i libro ed i racconti. Io lo chiedo al vostro disco: quanto è autobiografico?
L’approccio quando ci siamo messi a scrivere il disco è stato “prima di tutto la parte musicale, i testi dopo” ma poi entrambi abbiamo realizzato come i testi non fossero mai campati per aria e che i nostri pensieri prendevano vita con le canzoni e questo ha senz’altro aggiunto molto valore al lavoro.

Ad un esordio si chiede sempre tanto. Voi a cosa puntate?
Puntiamo a raggiungere più persone possibili, a essere apprezzati come musicisti e ad espandere sempre più il nostro pubblico, ci piacerebbe che si creasse un bel movimento attorno a noi! Senza fretta, una cosa alla volta!

Che poi oggi è tutto sempre così violentato e “finto”. Al che nasce il dilemma: facciamo parte della giostra mediatica oppure ce ne teniamo lontani crescendo secondo i nostri valori? Gli Elefanti che dicono?
L’obiettivo è quello di affermarci tra le realtà underground italiane proponendo il nostro credo. Per fare questo ci vorranno i giusti tempi di gestazione. La giostra mediatica può dare tanto ma ti porta inevitabilmente a snaturarti un po’. Noi siamo convinti che la cosa migliore da fare sia conquistare il pubblico con performance live di alto livello e coinvolgenti, l’unico modo per far vedere chi sei veramente, il resto viene dopo.

In rete il primo video e singolo di lancio. Ce ne parlate?
Noi consideriamo Nel Vortice (Non è Facile) è il nostro biglietto da visita!! In questo video girato durante l’alba di un freddo Gennaio si è concentrata tutta la passione non solo nostra, ma anche quella di persone che collaborano e ci sostengono fin dall’inizio di questa avventura come: Alessio IVICA Caglioni (regia e foto) e Federica Maria Micheli (The Moon and I) che si è occupata delle grafiche dell’album e che nel video veste i panni della protagonista femminile.

E vi siete levati la maschera da Elefanti… che significa?
Per farla breve il nostro smascheramento è da intendere in questo modo: “Ok sotto quella maschera di plastica si celano i veri Elefanti!”.

Leave a Reply

11 − 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.