Enneo2: Tra origami e ritagli | Video

Tra Origami e ritagli è il nuovo singolo e video dell’artista Enneo2: tra versatilità e sperimentazione ci invia pezzi di vita a forma di Origami in chiave Rap Lo-Fi

Con il singolo Tra origami e ritagli a distanza da un anno da Nostalgia Ep, l’artista Siciliano Enneo2 si prepara a pubblicare un nuovo Ep proponendo al pubblico il primo estratto.

Tra origami e ritagli, edito per Street Label records e arrangiato dallo stesso artista che si firma in questo caso Simone Schicchi, riprende la visione attuale della quotidianità dell’artista, un oscillare tra pezzi di vita ritagliati con mood e colori differenti, buttati via e ricomposti in origami. Il singolo, dalle sonorità rap Lo-Fi ed elettroniche, rappresenta in questo anche il concept del futuro Ep, che vedrà ben cinque sfaccettature musicali e stili differenti ripresi da Enneo2.

Il video, diretto da Giuseppe Randazzo, completa l’intento. La mancanza di riprese, bloccate dall’emergenza Covid19, danno un effetto statico, fluttuante e lento. Ritagli di immagini rielaborate in chiave vintage da una post produzione fedele alla chiave Lo-Fi del pezzo.

Tra origami e ritagli rappresenta un nuovo punto di ripartenza per l’artista. Un cambiamento che lo riconferma però versatile e sperimentale.

Testo Tra origami e ritagliEnneo2

L’alba già splende nascondendo nuvole a ritroso
vento che muove le stesse, con fare rigoroso
filosofia spicciola per le strade, mi distraggo
sapori ed emozioni struggle anime di ghiaccio.
vedo, la paura negli occhi di gente stanca sai
mentre scruto la crescita dei miei sogni
prendendomi cura di loro come fossero bonsai
alla fine lo sai siamo bassa qualità lo-fi.
E tu che fai? ti dimeni nel traffico stressato
con la mente in panne, spezzando il fiato
maledicendo il giorno in cui sei nato
vedi i tuoi impegni in burnout come se rappresentassero missioni nato
relegato in un’epoca che non ti appartiene pensi
animo delegato da un cuore in mille pezzi
visione allettante con altrettante vicende
esco dal campo claudicante ma pur sempre indenne.

“Tu, non sai… questa vita cosa ti riserverà
ma rincorri i tuoi sogni e come andrà andrà
davanti a te hai una giungla di sbagli
chiuso nella tua stanza tra origami e ritagli “.

A volte piangi concentrandoti sui tuoi sbagli
abbagli presi al volo come briciole di fogli sparsi ma si,
che te ne importa dai, è un revival di guai
tutti pronti a dirti capirai, ci devi stare sai
Afferro nuvole ricolme di speranza a gocce
per bagnare terre secche ed aride, anche di notte
28 gradi sull’asfalto di chi resta scalzo,
non accorgendosi che oltre il buio, c’è dell’altro
Vado di matto quatto evado da sto posto lugubre
ruvide scogliere scorgo ciò, che c’è di umile
ascoltando il mare che evita, parole stupide
forse tutto questo è inutile..
Aspetto ancora il tram, direzione romareda
hombre aquì estamos vita telenovela,
che ti rivela ciò che sei ma di certo non te lo spiega,
sembra di stare in bilico sul ponte di una barca a vela.

“Chiuso nella tua stanza no….chiuso nella tua stranza no..
tra origami e ritagli…tra una giungla di mille sbagli…
tra origami e ritagli…chiuso nella tua stanza no…
tra origami e ritagli..tra origami e ritagli…”

“Tu, non sai…questa vita cosa ti riserverà
ma rincorri i tuoi sogni e come andrà andrà
davanti a te hai una giungla di sbagli
chiuso nella tua stanza tra origami e ritagli “.

Credits

Regia e Montaggio: Giuseppe Randazzo
(P&C) Street Label Records 2020
Produzione Musicale: Simone Schicchi
Testo: Enneo2

Social e Contatti

Facebook: https://www.facebook.com/Enneo2/

Leave a Reply

19 + diciassette =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.