Ethel Onnis: Nebbia | Video

Nebbia pubblicato il singolo e video della soprano Ethel Onnis. Il nuovo brano è uscito per Lotus Music Production di San Marino

Dopo The Skye Boat Song, la soprano Ethel Onnis musicista e cantante specializzata in musica antica e barocca, pubblica un nuovo singolo dal titolo Nebbia.

Nebbia è un brano che tocca corde care a coloro che vivono l’amore come qualcosa di molto diverso da una semplice relazione sociale. Parla di “fiamme gemelle”, ovvero di energie primitive che, senza averlo davvero scelto, si ritrovano a vibrare in uno stato di simbiosi assoluto ma tutt’altro che semplice. Costruire un correlativo che possa stare in pace col mondo, trovandosi in uno stato di tale partecipazione mistica (al limite con la sfera del magico), non è cosa agevole.

La Nebbia rappresenta la coltre di confusione e difficoltà entro la quale la ricerca del “gemello” si svolge, dopo averlo necessariamente perduto. Preludio cosmico a un ritrovamento e rinnovamento di sé nel Doppio che si incarna nella coppia. Tutto questo, apparentemente così filosofico, si svolge nel grigiore di una città, in un’estetica urbana. Sotto la quale, pulsano ancora la terra, il bosco, la natura.

Nel 2018 Ethel Onnis inizia una collaborazione con Lotus Music Production che si traduce nella realizzazione del primo brano inedito intitolato Nebbia attraverso il quale l’Artista ha rinnovato profondamente il suo brand, continuando ad incantare sia il suo pubblico affezionato che nuovi follower attratti dalla magia delle sue creazioni.

Il singolo Nebbia è uscito corredato da un videoclip disponibile su youtube. Sviluppato per la promozione web, il video descrive, servendosi di immagini in bianco e nero, alcuni dei topic più intensi tratti dal testo. La dicotomia fra natura e città, sorta di parallelo fra quella che intercorre tra gli elementi della coppia che si cercano senza trovarsi in quanto imprigionati in realtà speculari. La “fatica” con la quale la fiammella resta accesa.

E l’ineluttabilità con la quale, contro la logica e contro la fisica, sia capace di riaccendersi spontaneamente.

Testo Nebbia – Ethel Onnis

Riflesso di anime
Talmente antiche che
L’amore fra noi due
Esisteva prima di noi due
Indistruttibile
Eppure fragile
Un filo rosso Facile da perdere
Io ti stavo parlando
Ma è arrivato l’autunno
“Ogni cosa a suo tempo” dicevi tu
Mentre stavi cercando
Il tuo posto nel mondo
C’ha sorpresi l’inverno
E ti portò via da me
La danza dei perché
Le accuse ciniche
Reciproche come il dolore
Che ci prese a sé
Riflesso nel metrò
E’ il mio volto però
Non vedo più me stessa no
Ma quello che non ho
Io ti stavo pensando
Ma è arrivato l’autunno
A confondermi il tempo
E non ci sei più
Mentre stavi cercando
Di risalire dal fondo
E’ calato l’inverno
Sui sensi tuoi
Dentro a una nebbia profonda siamo noi
Ricoperti da una coltre di distanza e lacrime
E la città sembra tossica
Perché più arde la fiamma e più sento il calore perdersi
Un amore così eterno non dovrebbe fare a meno
Di attimi
Ora ti sto parlando
E persino l’inverno
Fa fiorire il suo senso
Dentro di noi
Mentre stai ritornando
Ogni istante d’autunno
E’ soltanto un ricordo
Che non ricordo… più

Credits Audio e Video
Brano (testo e musica) scritto da Piermatteo Carattoni

Prodotto da Double Dominant

Montaggio Video creato da Lotus Music Production

Social e Contatti

https://www.facebook.com/Ethel-Onnis-1152323578259969/
https://www.instagram.com/ethel_onnis/

Ethel Onnis

Tagged with: , ,

Leave a Reply

dieci + tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.