Gian Marco La Serra

Gian Marco La Serra, pianista dall’anima cristallina che traspare dalle sue composizioni… Vediamo chi è questo giovane artista

Gian Marco La Serra è pianista e compositore. Nato a Roma nel 1986 entra in contatto con la musica molto presto: all’età di 6 anni inizia a frequentare i corsi di teoria musicale e tromba associati alla Banda Musicale Vincenzo Bellini del IV Municipio di Roma, a 9 intraprende lo studio del pianoforte, prima presso un insegnante privato e poi come allievo interno al Conservatorio di Santa Cecilia; durante il corso di studi si esibisce in pubblico in diverse occasioni, partecipando alla manifestazione “Premio Musica Roma” nel dicembre 2004 a Palazzo Barberini e ad una lezione-concerto con il Maestro Aldo Ciccolini.
Alla formazione musicale di Gian Marco La Serra contribuiscono anche molte esperienze non solo di ascolto ma anche come musicista, nel genere pop, rock e metal, quando, dall’età di 17 anni, si avvicina al mondo dei sintetizzatori, entrando come tastierista in una Tribute Band dei Bon Jovi. Si diploma in pianoforte nel 2006, e intanto suona con diversi gruppi cover e band di musica inedita dell’area romana, si esibisce dal vivo in numerose occasioni nei migliori locali della capitale e vanta anche alcune collaborazioni di un certo rilievo: nell’aprile del 2013 ha il piacere di suonare con il batterista svedese Peter Wildoer (James Labrie, selezione Dream Theater e decine di collaborazioni in tutto il mondo), e nel giugno dello stesso anno partecipa alla serata evento, di grande successo, del progetto TBP di Mario Contarino, insieme al grande batterista americano John Macaluso (più di 200 album e tour in tutto il mondo), il bassista Lorenzo Feliciati e il chitarrista Lorenzo Venza. Nel 2015 ha partecipato alle incisioni dell’album Kite della band folk/progressive Camelias Garden.

Nella sua formazione musicale c’è spazio anche per il canto: da settembre 2011 Gian Marco La Serra si dedica allo studio della tecnica vocale presso un insegnante privato e partecipa come cantante interprete al Concorso Nazionale Tour Music Fest, frequentando un seminario di 3 giorni al CET di Mogol. Si esibisce in qualità di pianista e cantante in concerti pubblici e contest (tra cui il Mia Martini) insieme alla compagna Francesca Morri.

La sua più grande passione resta però il pianoforte: avendo sempre composto, sin da quando era piccolo, avvia un progetto del tutto personale nel 2013, che trova la sua realizzazione completa il 27 Luglio dell’anno dopo quando esce il primo album di Gian Marco La Serra, del tutto autoprodotto, dalla composizione, 10 brani per solo pianoforte, alla registrazione, alla grafica. Il lavoro è intitolato Piano Solo, è disponibile in download digitale, nei migliori servizi di streaming e in CD Audio, e raccoglie momenti, pensieri, ricordi del tutto personali, raccontati unicamente dai tasti bianchi e neri.

Il buon riscontro ottenuto, soprattutto sulla rete, sono l’incentivo per la realizzazione del prossimo album, Eleven, uscita nel 2016, in collaborazione con il cantautore romano Andrea Moro: si tratta di 11 brani sempre per pianoforte solo, ispirati alle melodie delle sue canzoni inedite.

Info: https://www.facebook.com/GianMarcoLaSerra/?fref=ts

Leave a Reply

5 × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.