Gianluigi Nasto pianista e compositore

Gianluigi Nasto è un pianista che proviene dalla Brianza. Grande appassionato fin in giovane età della musica strumentale di accompagnamento, compone brani strumentali adatti anche all’utilizzo di colonne sonore. Le sue composizioni non sono vincolate da diritti d’autore perchè, dice: “la musica è di tutti”

Gianluigi Nasto è un pianista e compositore classe 1973 e si appassiona al pianoforte già dall’età di 4 anni.

Il padre aveva comprato molti strumenti da tenere in casa, compreso un pianoforte verticale tedesco che non smetteva di suonare.

Gianluigi Nasto ha frequentato l’istituto Bianconi di Monza dai 4 ai 7 anni sotto la guida di SUOR LINA, storica insegnante di pianoforte. A 7 anni entra come privatista, grazie a Suor Lina, al conservatorio di Milano, lì cresce a suon di musica e studi classici (frequenta il liceo classico OMERO di MILANO).

Dai 15 anni in poi Gianluigi compone musica, anche se i suoi maestri non sono d’accordo, e suona per svariati gruppi di musica POP per divertimento.

A 18 anni, nel ’91, si propone di musicare tutti i cori dell’ANTIGONE DI SOFOCLE per un concorso studentesco. Ezio Savino (storico traduttore della BUR e regista dello spettacolo) riadatta il testo tradotto alla metrica e Gianluigi compone le musiche originali e le orchestra con l’aiuto del suo primo computer Apple Mac e il software Cubase e, infine, dirige il coro negli otto brani della tragedia.

Si appassiona, così, alla musica strumentale di accompagnamento, ma gli impegni scolastici, di lavoro e familiari fanno sì che il piano rimanga solo una passione fra le mura domestiche.

Gianluigi Nasto è un imprenditore fin dall’età di 19 anni, titolare di una agenzia di eventi e di una catena di negozi dedicati alle feste e ai party. Per 20 anni ha lavorato senza sosta pensando di dover dimostrare chissà cosa, finché nel 2011 durante un viaggio a Barcellona suona, per caso, in una manifestazione dedicata alla musica e questo fa tornare in lui la voglia di suonare davanti ad un pubblico. Suona un suo brano e in un attimo riaffiora tutta la sua voglia di suonare.

Da quel momento non smette più di suonare e di comporre ogni giorno.

In 4 anni Nasto ha pubblicato 2 album e sta ultimando il terzo.

Il suo sogno è quello di poter accompagnare immagini e video con le sue musiche e vive nell’attesa che alcuni videomaker emergenti usino i suoi brani e le sue storie per realizzare i loro video.

Gianluigi Nasto suona musica composta da lui e mai depositata perché, dice, “la musica è di tutti” ed è disposto a suonare e comporre musica per chiunque glielo chieda. La sua gioia è vedere che un suo brano piace e sia la colonna sonora ai ricordi delle persone.

Spesso quando Gianluigi suona, le sue figlie lo ascoltano sedute sul divano o appoggiate a lui e la più piccola balla: questo è per lui un grandissimo regalo che la musica gli ha fatto.

Social e Contatti

www.facebook.com/nastogianluigi/
www.youtube.com/channel/UCqDeMfFfl2tVN6mjVLp5a-A
www.soundcloud.com/gianluigi73

Leave a Reply

12 + 8 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.