Giovanni Selis: Ill-uso | Video

Ill-uso è il singolo e video di Giovanni Selis che anticipa il suo album d’esordio intitolato EssenzA per La Stanza Nascosta Records…

E’ in rotazione radiofonica e disponibile su tutti i maggiori digital-store ILL-USO, singolo apripista dell’album di esordio dell’artista tempiese Giovanni Selis, EssenzA, promosso e distribuito dall’etichetta discografica “La Stanza Nascosta Records”, con sede ad Alghero (SS) ma operativa sull’intero territorio nazionale.

Il videoclip ufficiale del brano, visibile su “La Stanza Nascosta Channel” e sul canale youtube dell’Artista, è prodotto da “Materia” per la regia di Salvatore Manca e Daniela Tamponi, con la partecipazione di Sabrina Marielli.

Giovanni Selis, classe 1989, è un cantante, autore, arrangiatore e polistrumentista di Tempio Pausania. Ha studiato canto e pianoforte al Conservatorio di Musica “Luigi Canepa”di Sassari. Importante la collaborazione, durata circa due anni, con il produttore discografico Piero Calabrese, che in Italia ha scritto, tra gli altri per Alex Baroni, Giorgia, Zero Assoluto e, dal 2009, ha prodotto per “Cantieri Musicali” Marco Mengoni. Qualche anno prima (nel 2012), Selis ha partecipato con la band Sense Of Time alla finale del “Cantagiro”, ricevendo il Premio delle Critica da parte della cantautrice Grazia Di Michele e del responsabile del patrimonio sonoro RAI, Dario Salvatori. Ha preso parte anche a un’edizione di “Una Voce Per Sanremo”.

ILL-USO è un brano elettro-pop di ottima fattura con una accattivante confezione sonora, costruita su un tappeto di pianoforte, e un ritornello dall’apertura melodica e catchy, nel quale si inseriscono pad di tastiere. La ritmica, fortemente “R&B” si fonde con una nuance timbrica pastosa e
potente, dall’indubbio appeal radiofonico. Il sound moderno e godibile, dal respiro internazionale, consegna alle chart una potenziale hit, improntata differenza di altro mainstream-ad una assoluta perfezione stilistica ed esecutiva.

Testo ILL-USO – Giovanni Selis

Continuerò ad osservare il cielo
e resterai nei miei ricordi più belli
Pre-inciso:
E ora son convinto che mi osservi ancora

Io credevo di poter camminare da solo
Mi ero illuso che sarebbe stato un po’ più facile
Mi guardo intorno e penso se
tu fossi qui vicino a me
piangerei di gioia senza il dolore di un ricordo
Strofa:
E come mai, ora ho capito chi sono davvero
Ma ti prego resta ancora un po’ al mio fianco perché so che c’è bisogno di te
Pre-inciso:
Anche se non son sicuro di essere all’altezza della situazione

Io credevo di poter camminare da solo
Mi ero illuso che sarebbe stato un po’ più facile
Mi guardo intorno e penso se
tu fossi qui vicino a me
piangerei di gioia senza il dolore di un ricordo
Special:
Vivere, morire, rimpiangere.. distruggere il nostro passato ci aiuterà a superare le
avversità…

Io credevo di poter camminare da solo
Mi ero illuso che sarebbe stato un po’ più facile
Mi guardo intorno e penso se
tu fossi qui vicino a me
piangerei di gioia senza il dolore di un ricordo
Ma basta poco, sai, per regalarmi un sorriso
è un brivido che mi accarezza l’anima…
Guardarsi intorno e accorgersi
dei nostri punti deboli
ma cosa ne sarà di noi e di tutti i nostri sbagli…

Credits ILL-USO – Giovanni Selis

ILL-USO è il primo estratto dall’album E-ssenzA di prossima uscita
Etichetta: La Stanza Nascosta Records
Produzioni: MATER-IA
Regia: Salvatore Manca
Con la gentile partecipazione di Sabrina Marielli
Si ringrazia Friendscafè

Info: https://www.facebook.com/Giovanni-Selis-998641656886335/?fref=ts

Leave a Reply

dieci + 8 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.