GiuliaLuz: Cambio Canale | Disco

GiuliaLuz ha pubblicato l’album di debutto dal titolo Cambio canale scritto insieme ad AlecoAndy Micarelli. Abbiamo approfondito con GiuliaLuz alcuni aspetti della sua vita e della sua musica…

GiuliaLuz in copertina del disco "Cambio Canale"

GiuliaLuz, Cambio Canale

Cambio canale è il primo disco di inediti di GiuliaLuz al secolo Giulia Lusetti, romana, che ha iniziato a cantare nel coro del liceo per poi formarsi con il mezzosoprano Susan Long. Una educazione che è proseguita la Scuola di Teatro e Musical diretta da Giampiero Ingrassia presso la Fonderia delle Arti di Roma. Ed è proprio lei a spiegarci le origini del suo nome d’arte: «Luz in spagnolo significa luce, e la solarità è ciò che mi contraddistingue – ci racconta -. Il mio carattere è solare e pieno di luce, me lo dicono tutti. Questa è la scelta del nome e chiaramente Giulia è il mio nome di battesimo».

GiuliaLuz che vanta un curriculum artistico denso di attività soprattutto teatrale ci dice che Cambio canale è arrivato in un momento particolare della propria vita: «Dopo una visita oculistica mi erano state diagnosticati malattie degenerative che mi avrebbero potuto portare ad una riduzione significativa della vista, mi è venuto da pensare cosa avrei potuto fare senza l’ausilio degli occhi. Io mi occupo di comunicazione ed eventi e la vista è fondamentale per il mio lavoro, quindi la domanda era più che lecita, mi trovavo davanti ad un bivio importante». Da qui l’idea di concentrarsi sulla sua ganda passione: il canto.

«Ho contattato Alessandro (Aleco), mio amico storico – sottolinea GiuliaLuz, in quanto ogni estate ci ritroviamo a Terracina per le vacanze estive, che aveva appena pubblicato il suo disco L’ultima generazione felice e mi ha raccontato della sua etichetta e dei suoi progetti. Così mi è venuto spontaneo chiedergli un parere sulla mia voce e sulla possibilità di incidere dei pezzi inediti, per me che ho sempre lavorato con le cover. E da quel momento è nato l’album».

Ha visto quindi la luce Cambio canale un disco fresco, che alterna brani orecchiabili a pezzi più intimi. Ed è il brano che da il titolo all’album la sua canzone manifesto come ci racconta: «È il mio manifesto in quanto, come ho raccontato prima, ho “cambiato canale” durante il momento difficile vissuto con il problema agli occhi (fortunatamente arrestato con l’operazione), ma non solo. Avendo sofferto di disturbi alimentari, voglio spiegare quanto sia importante credere e sentire a fondo se stessi, cercando di ignorare i giudizi provenienti dalla società e pensando solo a stare bene».

Le canzoni sono state scritte a sei mani: insieme a GiuliaLuz hanno lavorato Aleco e Andy Micarelli. «Il disco Cambio Canale rispecchia il mio carattere – evidenzia ancora l’Autrice -, il mio eclettismo musicale e non solo. Rispecchia la mia curiosità nel cimentarmi in brani sia intimi che freschi. Le canzoni sono nate partendo proprio dal mio essere, e nonostante la pandemia siamo riusciti a trovare un modo per collaborare, scrivere e arrangiare i pezzi a distanza attraverso i canali online: con videochiamate e messaggi vocali si aggiustavano le parole, la musica, i volumi. È stato strano dar luce a questo progetto in un momento così buio, ma allo stesso tempo è stata una collaborazione estremamente fruttuosa, e credo si evinca dall’album».

La passione di questa giovane donna per il musical traspare soprattutto in brani come Oggi mi chiamo Giulia e Sempre unico che sembrano quasi continuare uno stesso discorso.

GiuliaLuz ritiene proprio il musical la propria dimensione, una sorta di comfort zone come la definisce.

«Nella mia carriera ho scritto un musical basato sulle canzoni di Lucio Dalla, intitolato “Henna”, dove ho anche recitato – ricorda ancora –. È stata una bellissima esperienza unire il canto alla recitazione, raccontare attraverso le meravigliose canzoni di uno dei cantautori più bravi mai esistiti una storia di giovani, amicizia e amore».

C’è poi Ballata del mare, il brano che chiude questo disco, nel quale emerge una critica alla società che vive la musica più come un fenomeno di consumo che come fattore artistico. Ed andando controcorrente GiuliaLuz ha deciso di puntare insieme a Music Force su un disco fisico piuttosto che sulle piattaforme streaming. In attesa che la situazione pandemica si risolva e poter tornare su un palco, continua la promozione dell’album attraverso i canali social mentre GiuliaLuz è impegnata a lavorare al video del secondo singolo di cui curerà anche il girato.

Ascolta il disco Cambio Canale di GiuliaLuz

Social e Contatti

  • Facebook: https://www.facebook.com/giulialuzmusic
  • Instagram: https://www.instagram.com/giu.lialuz/

Tagged with: ,

Leave a Reply

quattordici + nove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.