GRETA PORTACCI: Rifiorire Dentro | Video Ufficiale

Greta Portacci ha pubblicato il nuovo singolo dal titolo Rifiorire Dentro accompagnato dal video ufficiale con la regia firmata da Giorgio Gabe

Arriva su tutte le piattaforme digitali da giovedì 21 gennaio Rifiorire dentro, il secondo singolo della cantautrice salentina Greta Portacci dopo il debutto con “Mi sono rotta il tacco”.

Il brano è scritto da Greta insieme a Giulia Capone e Nicco Verrienti, team di autori che lavora al fianco di numerosi big della musica italiana. Prodotto da Nicco Verrienti, mixato da Francesco Lo Cascio, distribuito da Artist First e masterizzato da Carlo De Nuzzo. Vocal Coach Tony Frassanito, copertina realizzata da Luana Giannini e regia del videoclip firmata da Giorgio Gabe.

Rifiorire dentro” è un inno alla rinascita, al coraggio e all’amore universale. È l’esperienza in prima persona di Greta che fa i conti con il proprio passato, con la bambina che era e la donna che oggi è diventata, libera e fiera di amare alla luce del sole.

Strofe energiche e serrate in cui Greta dà sfogo alle proprie emozioni ci trasportano improvvisamente verso ritornelli dai toni più intimi e toccanti dove il timbro graffiato dell’artista si lascia avvolgere dalla classica magia degli archi e modernizzare dall’utilizzo dell’autotune creando un interessante contrasto.

Greta, nonostante la giovanissima età, vanta già un percorso ricco di esperienze artistiche tra concorsi e palchi in giro per l’Italia. Parallelamente alla strada da artista coltiva anche un percorso da autrice, ha infatti già firmato il singolo “Shangai” per Le Deva e diverse sono le collaborazioni in uscita nei prossimi mesi.

Testo Rifiorire Dentro – (G.Portacci – N.Verrienti – G.Capone)

Ho tenuto i sentimenti in gabbia fino a 21anni
poi ho scoperto che era un bene essere diversa dagli altri
non sono stata mai sbagliata l’ho capito solo adesso
chiedo scusa alla bambina che ero se ha sempre sopportato il peggio

puff.. mi sgonfio come un palloncino che scende in basso
ho perso peso, ho dato troppo peso a menti chiuse che facevan chiasso
uff.. sapessi quanta strada ancora c’è da fare
e quante volte mi son sentita da buttare

come una sigaretta spenta a metà
chissà se mi sta bene addosso la felicità
se credo in cose spesso irraggiungibili
e volo coi pensieri almeno lì non soffro di vertigini

ho aspettato tanto il coraggio di guardare
negli occhi di mio padre
e non dovermi vergognare
di baciare qualcuno che porta il rossetto e alla luce del sole rifiorire
rifiorire dentro

per favore ho bisogno di volume, è una necessità
ho bisogno della voce di gridare che son stata sempre questa qua
sulle braccia c’ho scritto tutto
ma non tutti sanno leggere
per qualcuno sono una stronza
per mio padre una bambina da correggere

è vero che nella vita posso essere chi voglio?
è vero che come amo io non è uno sbaglio?

e questa sigaretta giuro è l’ultima
chissà se mi sta bene addosso la felicità
se credo in cose spesso irraggiungibili
e volo coi pensieri almeno lì non soffro di vertigini

ho aspettato tanto il coraggio di guardare
negli occhi di mio padre
e non dovermi vergognare
di baciare qualcuno che porta il rossetto
e alla luce del sole rifiorire
rifiorire dentro
io lo faccio adesso

Social e Contatti

  • Instagram: https://www.instagram.com/gretaportacci/
  • Facebook: https://www.facebook.com/GRETA-PORTACCI-396756530841048

Tagged with: ,

Leave a Reply

tre × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.