INTERVISTA | Hygge: 20 anni, 4 chitarre, 8 coinquilini

Lui è Hygge, giovanissimo cantautore di Bologna che ha di recente esordito con il suo primo singolo dal titolo Jacopo, uscito il 15 novembre per l’etichetta Grifo Dischi. Il suo è un it-pop minimale, incredibilmente maturo per chi ha solo 20 anni, 4 chitarre e 8 coinquilini. Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con lui

Chi è Hygge e che relazione ha con Jacopo?
Hygge
sono io, ho 20 anni, un cane, 4 chitarre, 8 coinquilini e una sorella, Jacopo è un mio compagno di liceo, un mio amico, il pezzo racconta una storia che lo riguarda, poi mi piaceva mettere il suo nome come titolo.

Come sei entrato in contatto con Grifo Dischi e cosa avete in programma insieme?
Enea, il manager dell’etichetta, mi ha scritto una mail, ci siamo sentiti, visti, mi ha offerto 2 caffè, non ho mai avuto dubbi, con lui condividiamo passione e ambizione, insieme abbiamo in programma di fare sempre un passo in più rispetto ai nostri obiettivi.

Parlaci della tua strumentazione essenziale, cosa c’è nella tua cameretta?
Piano e chitarra acustica, mi piace stare solo così posso scrivere liberamente, più è piccola la stanza più mi piace, in cameretta ho molti poster, mi aiutano ad entrare nel mood.

Che serie televisiva sarebbe Hygge? Atypical o The End Of The F***ing World?
Non mi piacciono sinceramente, direi piuttosto Disincanto.

Quali sono le tue ispirazioni non musicali? (film, libri etc…)
Mi piace moltissimo Alda Merini, la sua storia oltre le sue poesie, ho letto molto Baricco anche, poi diciamo che le mie ispirazioni sono tutte extra musicali, anche semplici domande che mi pongo, diventano musica solo perché è la cosa che mi riesce meglio, mi piacerebbe scrivere racconti, lo facevo anni fa, magari un giorno ricomincio.

Che fine ha fatto la tua Occhi Rossi?
L’ho barattata con il bangladino sotto casa in cambio di 4 peroni da 66, ma questo è un segreto, acqua in bocca

Info Hygge: https://www.facebook.com/grifodischi/

Tagged with:

Leave a Reply

5 + cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.