Insonia Rosa: Nel momento del bisogno | Recensione

Insonia Rosa pubblicano il disco Nel momento del bisogno prodotto con la collaborazione di Fabio Moretti. Eccovi la nostra Recensione

copertina disco degliInsonia Rosa: Nel momento del bisogno

Insonia Rosa, Nel momento del bisogno

Sonia Rosa e Massimo Lucia, in arte gli Insonia Rosa, non sono dei principianti.

Dopo la pubblicazione di Unico come gli altri nel 2012 e di Soggetto non identificato nel 2014, il duo brianzolo torna con un nuovo EP: Nel momento del bisogno, prodotto con la collaborazione di Fabio Moretti (produttore, autore e chitarrista che ha già lavorato al fianco di artisti come Tony Hadley, Roberto Vecchioni e Gianni Morandi) e già anticipato dal lyric video del brano WWW come 666.

I due artisti hanno definito la loro musica come “un cantautorato pop-rock indietronico che rimanda a un’idea di cantautorato che pur non rinunciando ai contenuti e ai messaggi “profondi” e “nobili” di quello tradizionale, guarda per melodie e suoni al pop”

Bisogna dire che, in questo Nel momento del bisogno, l’intento risulta molto ben riuscito.

La prima cosa che salta all’orecchio è che gli Insonia Rosa amano sperimentare. Con la tipica sicurezza di chi sa quello fa, i due artisti non esitano a spaziare dal cantautorato rock all’indie-pop fino a concedersi qualche contaminazione elettronica.

Quando si vuole sperimentare così tanto, il rischio di prendere un granchio è sempre dietro l’angolo, ma nel caso di Nel momento del bisogno, il risultato è un disco che risulta fresco, piacevole all’ascolto e sempre originale. Sono venti minuti di musica che volano nello spazio di un secondo, e alla fine dell’ascolto ne vogliamo ancora di più.

C’è tanta voglia di ballare nel disco degli Insonia Rosa, ma c’è la voglia di farlo senza perdere di vista la realtà. Voglia di ballare, voglia di giocare, voglia di cogliere di sorpresa l’ascoltatore e di far riflettere. I testi del duo, infatti, sono un perfetto mix di profondità ed ironia e ci tengono con i piedi ben ancorati a terra facendoci esplorare una realtà sempre più mutevole e contraddittoria.

Il momento più alto del disco, però, lo abbiamo con A’Marti, un pezzo che si differenzia dal resto della raccolta per i suoi toni più lenti e malinconici, una ballata elettropop passionale e struggente da ascoltare guardando la pioggia attraverso il finestrino di un autobus.

In conclusione, gli Insonia Rosa ci hanno regalato una bellissima sorpresa con Nel momento del bisogno e siamo sicuri faranno parlare di sé ancora a lungo.

Social e Contatti

  • Instagram: https://www.instagram.com/insonia_rosa/
  • Facebook: https://www.facebook.com/INSONIAROSA/

Tagged with: ,

Leave a Reply

uno × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.