Isaac Bonnaz: Vesper | Disco

copertina del disco di Isaac Bonnaz: Vesper

Vesper è il disco del musicista Isaac Bonnaz uscito nell’autunno 2023 e distribuito da Inouïe.

Il disco di Isaac Bonnaz dal titolo Vesper, è una meditazione estetica sull’assurdità, la rottura e l’amore.

Accompagnati dalla voce profonda e soave della cantante, viaggiamo nel cuore della notte cercando una luce, un piccolo bagliore. Lungo il percorso ci guidano alcune figure mitologiche: ovviamente Vesper, che altri non è che Venere, Lilith, il re Salomone e Sisifo.

Isaac Bonnaz è un cantante, chitarrista, cantautore, compositore e ingegnere del suono. Sebbene sia nato in Francia, ha trascorso la sua infanzia in Africa centrale.

I suoi primi contatti musicali si nutrirono di un crogiolo di culture, ritmi, spiritualità, melodie ed esistenze. Tornato in Francia, ancora appassionato di suoni e musica, questo instancabile lavoratore apre il proprio studio di registrazione. Collabora con numerosi artisti producendo le proprie creazioni.

Vesper è il suo ottavo album. Con testi scritti principalmente in francese, quest’opera rivela alcune incursioni nel Sango, la lingua della Repubblica Centrafricana.

Ascolta Vesper, il disco di Isaac Bonnaz

La produzione è scolpita a cesello. A volte tellurico, ancorato a riff di chitarra e ritmi binari o ancestrali, altre volte etereo, con arrangiamenti vocali e di archi incarnati. Isaac Bonnaz ci porta nel profondo delle nostre anime, in dolcezza e in trance.

Punteggiate da influenze lapsteel e afro, le 11 tracce di Vesper evocano l’esilio e il vagabondaggio, la violenza e la vulnerabilità, la resilienza e l’amore.

La musica proposta da Isaac Bonnaz e dal suo trio è un invito al viaggio. E’ un universo ricco e colorato.

Chi è Isaac Bonnaz

Isaac Bonnaz è nato in Francia ed è cresciuto in Africa Centrale (Repubblica Centrafricana, Congo e Ciad) fino all’età di 18 anni.

Nel 2008 pubblica un primo demo di dieci brani composti da lui e inizia a suonare in concerti, prima da solo (chitarra-voce), poi in una band con amici semiprofessionisti. Ha incontrato David Grail (batterista) ad un festival, e hanno suonato insieme nel loro primo concerto con bassista, corista e tastiere, nell’aprile 2009. Nel 2013, per ragioni artistiche e pratiche, la band è diventata un trio (basso/batteria/chitarra) e dal 2015 Alexandre Arnaud ha sostituito il precedente bassista.

Con l’attuale formazione del trio, dal 2010 Isaac ha registrato 8 album ed EP. Poiché Isaac è anche un ingegnere del suono e possiede un proprio studio, le produzioni del trio sono un’opportunità per sperimentare e testare molte direzioni artistiche diverse. Ognuna di queste produzioni è il frutto di un duro e meticoloso lavoro in studio, ovviamente a livello tecnico, ma soprattutto artistico, come band.

Isaac compone e scrive i testi dei suoi brani. L’universo e l’anima del trio derivano dalla sua vita e personalità. David e Alexandre prendono parte agli arrangiamenti (in studio e sul palco), non appena i brani sono sufficientemente maturi per essere suonati. I rispettivi mondi e le rispettive culture vengono messi in gioco fin dall’inizio.

Ogni album è un’opportunità per affermare un’estetica particolare e per esplorare un tema coerente (vedi titoli degli album). C’è una narrazione che continua nelle clip e nella comunicazione visiva. Isaac produce e dirige la maggior parte dei suoi video musicali.

Contatti

  • Website: https://www.isaacbonnaz.fr
  • Soundcloud: https://soundcloud.com/isaac-bonnaz
  • Youtube: http://www.youtube.com/c/IsaacBonnaz
  • Facebook: https://www.facebook.com/IsaAcBonnazMusic/
  • Twitter: https://twitter.com/IsaAcBonnaz
  • Instagram: https://www.instagram.com/isaacbonnaz