Jeff Buckley. L’impressione di essere eterno. Interviste perdute

Jeff Buckley. L’impressione di essere eterno. Interviste perdute è la nuova pubblicazione di Chinaski – Voices 2018. La vita, l’amore, i tormenti e la musica di uno degli artisti più amati e di talento del ventesimo secolo attraverso le più belle interviste: fra inediti e editi

Jeff Buckley. L'impressione di essere eterno. Interviste perdute

Jeff Buckley. L’impressione di essere eterno. Interviste perdute

Jeff Buckley. L’impressione di essere eterno. Interviste perdute è una raccolta, come dice il sottotitolo, di interviste perdute: testimonianze per bocca dello stesso Buckley di una vita che ha saputo dare pagine memorabili alla musica.

Federico Traversa, Marco Porsia (editore di Chinaski) e Francesca D’Ancona curatori di questo volume, mettono insieme una raccolta commossa di interviste al grande musicista: molte pagine inedite, tantissime dimenticate. Altre bene impresse nella memoria di chi questo rocker tragicamente scomparso ha amato la sua musica e pianto la sua morte. Fra i capitoli, infatti, l’intervista a firma di Luisa Cotardo, mai pubblicata. Ma anche la prima intervista mai realizzata, a firma di Martin Aston, totalmente inedita per l’Italia.

Fra le preziosità di Jeff Buckley. L’impressione di essere eterno. Interviste perdute: l’intervista concessa in esclusiva per questo libro da Steve Berkowitz, l’AR della Columbia Records che scoprì e mise sotto contratto Jeff Buckley. I contributi di Omar Pedrini e Giulio Casale (Estra). E alcuni scatti inediti realizzati dal fotografo Hans van den Boogard.

Le ultime pagine del libro ospitano le poesie che hanno composto il reading letterario Ho sognato J.B., uno spettacolo musical teatrale che ha visto protagonista Federico Traversa e Marco Porsia (voci recitanti) e Alessio Franchini (musica e parti cantate). I versi sono tutti di Federico Traversa eccetto Vuoi la Vita Eterna che è di Porsia.

Il 29 maggio del 1997 Jeff Buckley, giovane musicista dal talento cristallino, moriva tragicamente fra le melmose acque del Missisipi, consegnando il suo nome alla leggenda. Diventato immediatamente un mito, seguito e apprezzato tanto dai fans quanto dagli stessi musicisti, ha saputo fissare degli standard quasi irripetibili per quelli che lo hanno seguito.

In questo libro, che raccoglie quasi tutte le interviste rilasciate da Jeff nella sua breve vita, il musicista si svela senza filtri né censure fra paure, insicurezze, la carriera in ascesa, il difficile rapporto discografico con la Columbia e i dubbi mentre in sala d’incisione registrava il monumentale Grace. E poi il successo, la stanchezza per i lunghi tour, il fantasma del padre Tim e un’incontenibile eppure sofferto amore per la musica.

Chi era Jeff Buckley

Jeff Buckley (Anaheim 17/11/66 – Menphis 29/05/97) è una leggenda del rock. Cantautore e chitarrista, figlio del grande Tim Buckley, con l’album di debutto Grace ha conquistato apprezzamenti in tutto il mondo. L’accidentalmente annegamento avvenuto il 29 maggio del 1997 l’ha consegnato alla leggenda, e i suoi lavori ancora oggi appaiono regolarmente nelle classifiche delle riviste di settore come esempio di qualità cristallina e geniali intuizioni.

I contenuti del volume Jeff Buckley. L’impressione di essere eterno. Interviste perdute

Prima parte: le interviste a Jeff Buckley

• Martin Aston – 1992 – La prima intervista a Jeff Buckley
• New Jersey Beat – 2 maggio 1993 di Jim Testa
• NME – febbraio 1994 di John R. Mulvey
• The Lost Jeff Buckley’s Interview – Febbraio 1994 Di Jay Sosnick
• Interview Magazine – febbraio 1994 di Ray Roger
• B-Side Magazine – maggio 1994 di Caitlin Moran
• Raygun Magazine – 2 maggio 1994 di Aidin Vaziri
• You Could Do Worse Zine #3 – 1994 Intervista di Kylie Buddin
• OOR – agosto 1994 Intervista di Bertvan der Kamp
• NME – 1994 Intervista di Ted Kessler
• Les Inrockuptibles – ottobre 1994 intervista di J. D. Beauvallet
• Culture and Ireland – 5 ottobre 1994 Patrick Brennan intervista a Jeff Buckley
• SOMA (Left Coast Culture) – ottobre 1994
• B-Side magazine – ottobre/novembre 1994 Dipingere con le parole, di Amy Beth Yates
• FACES: La gente di cui si parlerà da “Tuttifrutti” – 1994 Intervista: Gianni Poglio
• Inside Edge – Dicembre 1994 MTV – Intervista concessa il 10/1/95
• The Irish Times – 20/01/1995 Intervista di Kevin Courtney
• Audio Review n.149 del maggio 1995 di Federico Guglielmi
• Da Channel 1 (UK) Prima metà del 1995
• Sky Magazine – luglio 1995 Intervista di Daniela Soave
• Intervista a Jeff Buckley con Luisa Cotardo – Correggio 15 luglio 1995
• Juice – febbraio 1996 di Toby Creswell
• Intervista di Jessica Hundley – dicembre 1996

Seconda parte: le interviste ad amici, collaboratori e artisti da lui influenzati

• Intervista A Giulio Casale di Federico Traversa marzo 2017
• Intervista a Steve Berkowitz di Federico Traversa marzo 2017
• Intervista a Gary Lucas – La Repubblica – 27 settembre 2012 di Carlo Moretti
• Intervista A Merri Cyr realizzata da Francesco Liberatore, Luciano Di Tomasso e Ovelio Di Gregorio – Bologna, 15 settembre 2014
• Intervista Alessio Franchini di Federico Traversa marzo 2017
• Intervista a Omar Pedrini di Marco Porsia ottobre 2018

DISCOGRAFIA COMPLETA

BIBLIOGRAFIA

Compra il libro QUI

Jeff Buckley. L’impressione di essere eterno. Interviste perdute

Chinaski – Voices 2018
Formato: 15X21
Pagine: 220
ISBN: 978-88-99759-22-3.
Prezzo: € 15,00

Tagged with: ,

Leave a Reply

quattordici + dodici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.