Jun: Strategie Oblique

Jun, musicista padovano, ha prodotto il suo primo disco dal titolo Strategie Oblique

Jun, Strategie Oblique

Jun, Strategie Oblique

Alessandro Lucatello, in arte Jun, nasce in provincia di Padova l’11 giugno 1984. Chitarrista autodidatta, Jun ha studiato pianoforte e canto e, dopo varie esperienze musicali, nel settembre 2013 dà inizio al suo progetto solista pubblicando il suo primo Ep dal titolo eponimo a giugno del 2014 interamente prodotto dallo stesso Jun nel suo home studio.
Il 26 settembre 2015 viene pubblicato l’album Strategie Oblique, una raccolta di 11 brani scritti, suonati, registrati, prodotti, mixati da Jun. Nel disco infatti, l’autore suona le chitarre, piano, sintetizzatori, software instruments, campioni oltre che metterci la propria voce.

Gli unidici brani presenti in Strategie Oblique spaziano fra molti generi musicali, dando vita ad un shoegaze un po’ psichedelico, elettronico, sperimentale ed anche un po’ krautrock, ma Jun ha saputo creare nella tracklist un perfetto percorso musicale che sa condurre per mano anche l’ascoltatore meno avezzo a questo tipo di musicalità.

In Strategie Oblique traspare il senso di ricerca musicale che questo giovane artista padovano sta mettendo a frutto in questa sua primo lavoro, ispirato anche da grandi musicisti come i Beatles, Pink Floyd, David Bowie e tanti altri. E attenzione all’ultima traccia… una sopresa nascosta vi attende!

Strategie Oblique Tracklist:
01. Reeperbahn
02. Blackout
03. Cosmica
04. Le Luci Di Berlino
05. Che Ne Sarà Di Noi
06. Reset
07. Potsdamer Platz
08. La Vita Degli Altri
09. Oblique
10. Pohoda
11. All’insù/Reverse

Leave a Reply

11 + otto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.