Lowinsky: Triste Sbaglio Sempre Lontani | Disco

copertina del disco dei Lowinsky: Triste Sbaglio Sempre Lontani

Triste Sbaglio Sempre Lontani è il nuovo concept album dei Lowinsky progetto artistico a forma band di Carlo Pinchetti

I Lowinsky tornano con un mini-album dal titolo Triste Sbaglio Sempre Lontani che nei suoi ventitrè minuti di musica nasconde un concept. Sei canzoni e un filo conduttore che si allaccia, con partecipazione e rispetto, ai temi cari alla poetica del Buzzati de “Il deserto dei Tartari”, citato in coda a Nessuno si ricorderà di noi: illusione, attesa di un’occasione, distanza incolmabile, (vano) anelito all’infinito, fallimento delle aspettative, incomunicabilità.

Partendo da una classica ricetta sonica indie rock, con sfumature folk ed emo, è sempre la melodia a guidare Triste Sbaglio Sempre Lontani, filtrata da uno sguardo distante, ma attento, a tutti i riferimenti di Carlo Pinchetti, autore delle canzoni, in un turbinio di collegamenti che uniscono gli ultimi Bright Eyes ai Velvet Underground, attraverso Lemonheads, Replacements e Rogér Fakhr.

Ascolta il disco Triste Sbaglio Sempre Lontani

Lowinsky è il progetto collettivo dello stesso Pinchetti che, dopo le esperienze, a cavallo degli anni Dieci, con Daisy Chains e Finistère, e l’intermezzo di un disco acustico solista a suo nome, sceglie di proseguire con il formato band. Al suo fianco, negli anni, diversi amici-musicisti, che contribuiscono, a vari livelli, alla realizzazione di un EP, un album e alcuni singoli, tutti pubblicati da Moquette Records.

A settembre 2023 è uscito il primo singolo tratto da Triste Sbaglio Sempre Lontani: “Doppio Gioco”, pubblicato da Rocketman Records sul lato A di un vinile 7’’ split, che vede la partecipazione, sul lato B, dell’amico Drew McConnell (Helsinki), bassista e co-autore dei Babyshambles, nonché strumentista in diverse formazioni, tra cui i mitici La’s.

Il disco dei Lowinsky è stato presentato dal vivo venerdì 29 dicembre 2023 all’Ink Club di Bergamo, insieme all’amico e compagno di etichetta Jim Mannez.

Credits

Tutte le canzoni sono di Carlo Pinchetti, che ha anche cantato e suonato varie chitarre.
Hanno inoltre collaborato Linda Gandolfi, Andy Burch, Claudio Turco, Fabio Comensoli, Roberto Frassini Moneta, Elena Ghisleri, Gianluca Vulpio, Ettore Gilardoni e Massimo De Cario.
Tutte le tracce sono state registrate tra la sede di Gasterecords a Cologno al Serio (BG) e il FTS Studio di Almè (BG) da Giorgio Vitali, ad eccezione di “Bottom of the barrel”, registrata da Ettore Gilardoni al Real Sound Studio di Milano.
Le tracce 1,3 e 5 sono state mixate da Ettore Gilardoni, le tracce 2, 4 e 6 da Claudio Turco.
Il master è di Ettore Gilardoni.
L’illustrazione è di Giorgia Barbieri.
Il CD è acquistabile sullo store di Gasterecords.

Social e Contatti

  • Bandcamp: https://lowinsky.bandcamp.com/music
  • Instagram: https://www.instagram.com/lowinskygram/

Tagged with: