Magpies band

Il cantautore Sette (Pierpaolo Vitale) è tra i fondatori della band italo-irlandese Magpies. Dall’incontro con Sean Lay e David Blaney la band dal 2012 ad oggi ha pubblicato diversi singoli e album. Li conosciamo meglio in questa scheda biografica

I Magpies nascono a Dublino, Irlanda, nel 2012 dall’incontro con Sette (Pierpaolo Vitale), cantautore, compositore e chitarrista della musica di questa band, Sean Lay (chitarrista in “La Di Da”) e David Blaney (frontman/songwriter in“Cat Palace”) ed, in seguito, Christopher Barry (chitarrista “Myles Manley” e fondatore/fonico di “Ailfionn Recording Studio”), ed Alice Grollero (basso/voce).

Ancora, per la produzione dell’EP Flamingos, Alice Grollero verrà sostituita da Steven Brennan (basso/voce) e Nick Boon aggiungerà un’atmosfera visionaria con i suoni del suo Theremin artigianale.

I Magpie con la formazione Irlandese

Nel 2014 in Irlanda pubblicano il loro primo album The Woody House.

Nel 2015 l’EP Flamingos.

Sette, costretto a lasciare l’Irlanda e a tornare in Italia per diversi motivi, continua il progetto mettendo su una formazione Italiana, quella attuale, composta da Sergio Moleas (chitarra, voce), Claudio Vitale (batteria) ed Ottavia Farchi (basso/voce) e rappresentata dalla etichetta Ciqala Records.

Per via della pandemia, sono costretti a rimandare le nuove registrazioni e produzione del loro nuovo album.

Nel frattempo, decidono di pubblicare 2 singoli, che vengono registrati “live” durante le prove. Finalmente tra qualche settimana torneranno in studio per cominciare le registrazioni del loro nuovo album.

Parallelamente a questa band, Sette lavora ad un altro suo progetto, “Prince Moth” , in veste di pianista.

Il suo primo singolo come “Prince Moth”, verrà pubblicato a breve.

Tra le ultime partecipazioni/performances vi sono:

  • EXPERIMENTA – Polignano – 2019  (Bari)
  • PROVO.CULT –  2020  (San Giovanni Rotondo)
  • TIME ZONES /”Underzones”– 2020  (Bari)

Sette (Pierpaolo Vitale) ha inoltre collaborato con diversi artisti come Twin Headed Wolf, Marco Bechis, Ye Vagabonds, Garret Baker and The Random Nouns, Cat Palace, Nicholas Cooper, Myles Manley, Iseult Golden, Teta Mona, Gerard Lee, Rekkiabilly, The Buonamico’s Band, Floor Staff, Saint John The Gambler, N.C. Lawlor, Michael J. Ford, Mongrel State, Santamuerte ,Rekkiabilly, Jawbone Blues Trio, The Bog Frogs, Daire MacMaghnuis, Leigh Duncan, Nick The Freak ed altri, oltre ad una intensa attività di pianista e compositore anche per il teatro (Bewley’s Theatre, Pageant Wagon Theatre Company).

La dimensione italiana dei MAGPIES disegna intorno alle composizioni un viaggio in un rock alternativo visionario e magnetico, alternato da valzer, ballate e ninnananne dark.

I loro ultimi singoli, Out in the Styx e Maggie Maggots, rappresentano la direzione e lo stile musicale attuale della band.

Videoclip dei Magpies

  • Blue Coral (The Woody House -2014)
  • The Ballad Of The Crying Clown (The Woody House – 2014)
  • Leaving (The Woody House – 2014)

Social e Contatti

  • Facebook: https://www.facebook.com/magpies77
  • Twitter: https://twitter.com/MagpiesPp
  • Soundcloud: https://soundcloud.com/magpies7

Tagged with:

Leave a Reply

quattordici + dodici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.