Maic Check: Cuori in gondola | Video

Cuori in gondola è il nuovo video di Maic Check. Girato a Venezia il singolo dell’amore bipolare dei nostri giorni…

Cuori in Gondola é il nuovo singolo di Maic Check, artista di Lugano classe ’95, noto nella Svizzera Italiana e in Lombardia per aver aperto concerti di artisti del calibro di Boom Da Bash , Noyz Narcos, Raige, Rayden, Kaos One, Colle der Fomento, Primo e tanti altri.

Il brano, prodotto da HRS e accompagnato da un video realizzato da Altered Studio, immerge l’ascoltatore all’interno di un’atmosfera cupa di un rapporto altalenante e complicato definibile quasi come bipolare. Descrittivo dell’amore nell’epoca frenetica e instabile che viviamo, viene trattato con uno stile ermetico e introspettivo, tipico dell’artista e del timbro vocale che possiede.

Il video di Cuori in Gondola, interamente progettato dall’artista con l’ausilio di professionisti in splendide locations di Venezia, avvalora i concetti espressi nel testo utilizzando metafore e allegorie. L’acqua ad esempio, uno fra gli elementi più importanti, rievoca la corrente che modifica gli umori, parallelamente al netto stacco fra le strofe e il ritornello. E così, Cuori in Gondola, diventa connubio di contrasti, ricerca di equilibrio nella melma instabile e romanticismo moderno.

Attraverso suoni attuali e innovativi di matrice trap-noise, il brano riesce ad essere apprezzato da un pubblico davvero vasto ed eterogeneo. Ricco di spunti, é particolarmente curato e ricercato. Sicuramente un ulteriore passo in attesa di un disco ufficiale di Maic Check.

Cuori in Gondola, di Maic Check – Testo

Ehy, mi strappi l’anima anche se è dura
riprovarci è una follia, figurati se dura
Il bagno è pronto, tu mi chiamavi
Ora resta il tuo profumo sugli asciugamani

In testa ho falci, prendo l’accordatore a calci
Manca l’aria perchè bastava un cenno ad accordarci
Bonita smettila di fare il muso
Sei una pepita nella ghiaia e qualche scemo ti ha confuso
Ora ho un bisogno disperato di vederti nuda
avevo questo pezzo in testa quando sei venuta
se brucio il tuo ricordo, ma sei ricorrente
Come un pensiero brutto che di brutto non ha niente
Resti ancora un brivido, un fotogramma vivido
sull’arteria lasci un livido, sei una scossa di corrente
provo a spiegare al cuore di essere coerente
fingo sorrisi di calma apparente

La corrente ci cambia l’umore
mi parli tu e tutto il resto mi pare rumore
fare l’amore su un letto che dondola
stare con il corpo a terra, ma coi cuori in gondola

Qualcosa mi afferra
Il tuo charme mi atterra
Mi sussurra: voglio fotterti per terra
Dietro quei sorrisi più simili a squarci
ti misi il cuore in mano
ora dimmi cosa vuoi farci
Come un regalo ma fatto in sala d’aspetto
Con le fitte al petto
provo a inventarmi ciò che non mi hai detto
tiri cuscini e vai mi si ghiaccia il letto
sei il mix perfetto, soia sashimi whisky e cubetto
Sarà il tuo timbro inconfondibile
sarà che parli tu e sembra tutto meno orribile
Siamo fatti solo di emozioni vivide
ti prego “vivile”
siamo fatti solo per viverle
Con la nausea a causa dei troppi passi
Con due cuori che giocano a innamorarsi
Su una gondola canticchio le più belle
E alla fine di ogni testo ho messo un neo della tua pelle.

La corrente ci cambia l’umore
mi parli tu e tutto il resto mi pare rumore
fare l’amore su un letto che dondola
stare con il corpo a terra, ma coi cuori in gondola

Mi sussurri “taci”
mi riempi di baci
Il tuo sguardo penetra i toraci
hai gli occhi di Itachi
Mentre mi strappi un beso
bevo gin e arancia
fumo disteso
il sogno mi aggancia

La corrente ci cambia l’umore
mi parli tu e tutto il resto mi pare rumore
fare l’amore su un letto che dondola
stare con il corpo a terra, ma coi cuori in gondola.

Credits Cuori In Gondola

Scritta e cantata da MAIC CHECK
Prod. Musicale: HRS
Mix e Master: HRS
Video realizzato da ALTERED STUDIO 2016
Un grazie di cuore (in gondola) a Gaya Ghezzi per la partecipazione e a Angelo Rossetti detto comunemente “Lillo capo del mondo” per averci ospitato a Venezia nella sua villa.

Info: https://m.facebook.com/MaicCheck

Tagged with: , ,

Leave a Reply

16 − 8 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.