INTERVISTA | MANU: “Distanza 0” tra lui e il successo

Manu, al secolo Emanuele Gallo, giovanissimo ma già molto maturo musicalmente. Ci racconta del suo album Distanza 0 di rap e di R’nB. Ecco l’intervista di Blog della Musica

Giovanissimo Manu. 20 anni di carriera sono niente ancora… e nonostante tutto il tuo curriculum davvero non ci si aspetterebbe di ascoltare un disco così maturo.
Parliamo di Rap e di R’n’B. Parliamo di quel pop internazionale che mette a nudo l’amore in un crocevia di mode e di stili, con quel suono digitale frutto di culture underground, radici di ghetti sociali e di quella rivalsa che parte dal basso. Discendendo da tutto questo, MANU mette un punto fermo nella sua carriera con questo disco, il primo full lenght che raccoglie sue composizioni…. adolescenziali forse, ma decisamente mature nella produzione. Si intitola Distanza 0 e da questa tracklist di 15 inediti sono stati estratti due singoli che su YouTube hanno superato il milione di visualizzazioni. Oggi vi abbiamo presentato il singolo “Flashback” e ora di seguito l’intervista come di consueto per gli amici di Blog Della Musica:

Di sicuro un progetto americano in molte delle sue parti. Una scelta voluta o pensi sia proprio un modo di essere obbligatorio per questo mood musicale?
Penso che da sempre, questo sia il sound che più di addica al mio tipo di composizione, ma non solo… anche al mio timbro vocale, senza nulla togliere al melodico italiano.

E un giovanissimo della musica come te, immerso in un’Italia figlia del pop in tutte le sue forme, da dove prende ispirazione per fare R&B in questo modo?
20 anni che compongo, circa 200 brani nel cassetto, sono cresciuto a Pane e Craig David, con contorno di Chris Brown e bevendo acqua e Michael Jackson, ecco le origini della mia arte.

Una ricetta importante per la tua musica: cosa davvero ha “Distanza 0” che forse altrove non ascoltiamo?
Distanza 0 la vedo come il mio “capolavoro” un sound fresco e internazionale, una composizione davvero significativa per il mio percorso artistico. Potrei ascoltarla per 1000 volte ed ogni volta trovarne una nuova sfaccettatura che in qualche modo mi emoziona, questo è Distanza 0, una sorpresa continua che difficilmente ritrovi ascoltando altri brani.

Il segreto dei tuoi video? Come si raggiungono queste cifre così importanti di visualizzazione?
5 anni di intenso lavoro su Youtube, 100 video caricati ed ora messi in privato, 20 milioni di ascolti e un bacino sudato di quasi 200.000 Fans sono il segreto di così tante visualizzazioni… Senza nulla togliere alla qualità dei singoli estratti dell’album “Flashback” e “Distanza 0” che ora possiamo trovare sul Canale con più di 3 Milioni di ascolti.

Leave a Reply

nove − 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.