Milo: Indaco

Indacõ è il disco di musica elettronica con 10 tracce di Milo, un cantautore italiano di Roma classe 1988

Copertina del disco di Milo INDACO

Milo, Indaco

Milo è un cantautore nato a Roma il 23 ottobre del 1988 che ha pubblicato il suo nuovo disco di musica elettronica dal titolo Indacõ uscito l’8 agosto 2019 sui digital stores.

Indacõ, un album di pop-elettronico con contaminazioni indie-pop, house e techno.

Il titolo del progetto Indacõ fa riferimento ai bambini indaco. Una generazione di bambini che sarebbero dotati di tratti e capacità speciali o soprannaturali. Dotati di spiccate qualità caratteriali (in particolare di empatia, creatività, forza di volontà) oppure addirittura di poteri paranormali come telepatia, chiaroveggenza o la capacità di comunicare con gli angeli. La loro aurea è color indaco.

L’intero progetto ruota intorno al concetto di “sopravvivenza” con pezzi che spaziano tra più tematiche (amore, vita, sogni, malattia, dipendenza, ecc…). Indacõ vuole ricordare all’ascoltatore che ci si può sempre rialzare, che si può sempre decidere quando, e in chi cambiare.

«E’ per tutte quelle persone che come me si son sentite spesso diverse, deboli e sole. – spiega Milo – Vorrei che la mia musica spingesse le persone ad osare, a rischiare ed a rincorrere i loro sogni.»

Milo, crede che la sua dote più grande sia la sensibilità, l’ascolto verso le cose, le persone e la vita.

Non si sente né un supereroe né un artista fatto e finito, perché crede che la parola artista sia sacra e nessuno dovrebbe dirselo da solo. Ma pensa di sapersi emozionare quando scrive e compone, come spera di emozionare chi lo ascolta.

Milo non sogna di essere un cantante tecnicamente perfetto ma sogna che chi ascolterà la sua musica possa credere in un domani più sereno, come gli artisti che ascoltava lo hanno aiutato a crescere e a diventare ciò che è oggi. «Il genere di artista che mi piace è quello che si spinge oltre i limiti! È quello che ha qualcosa da dire! Io credo nei colori… nei colori dentro le persone, perché tutti hanno un colore, la differenza sta nel chi fa brillare di più il proprio colore.»

Milo ha studiato canto con vari insegnanti e ha continuato come autodidatta ascoltando tanti generi e sperimentando con la sua voce. Si è esibito in piazze e locali di Roma. E’ una persona che ha paura di qualcosa fin quando non l’affronta… il problema è che quando capisce come funziona: “non ce n’è per nessuno”.

Ascolta il disco su Spotify

Info: https://www.facebook.com/MiloOfficialMusic/

Tagged with:

Leave a Reply

tre × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.