Mimmo Danza: Miserere

Miserere è il disco di Mimmo Danza pubblicato da Stradivarius Italia con sette brani di musica sacra e la direzione artistica di Stanislav N. Legkov

organo in copertina del disco di Mimmo Danza: Miserere

Mimmo Danza, Miserere

Il cd Miserere presenta sette composizioni per coro a cappella di Mimmo Danza, autore che ha orientato la sua produzione in particolare verso la musica sacra corale e da camera. Intrisi di memoria, spiritualità ed emozione, i lavori di Danza si dipanano nell’espressione di un personale linguaggio creativo, permeato di storia e colti riferimenti.

Una musica che trasporta in territori di intenso respiro spirituale e intellettuale, tra profonde e arcane suggestioni. Come scrive nelle note di accompagnamento all’ascolto Stanislav N. Legkov, direttore artistico del progetto, artista emerito della Federazione Russa: “Questo ciclo di preghiere musicate da Danza non può considerarsi mera liturgia: è piuttosto musica nella sua essenza filosofica, dove cioè il pensiero diventa musica e la musica è essa stessa pensiero.”

Protagonista della registrazione, attento a far emergere il fascino dei brani all’incrocio tra un sapore antico e uno nuovo, è il Coro “Stanislav Legkov’ di San Pietroburgo, costituito da cinque soprani, cinque contralti, cinque tenori e cinque bassi.

Maestro del Coro è Alexey A. Elizarov che, riguardo alla scrittura di Mimmo Danza, afferma: “Le composizioni per coro a cappella di Domenico Danza si distinguono per l’autentica, sincera e personale ricerca stilistica, così come per la conoscenza della tradizione musicale ecclesiastica.”

L’Autore, Domenico “Mimmo” Danza

Nasce a Bitonto, Terra di Bari; studi classici, università di Bari. Dal 1968 vive e lavora a Milano. Si avvicina alla composizione in età non più giovanissima, non appena gli impegni di lavoro glielo possono consentire.
Maestro di Cappella per trent’anni alla chiesa di S. Bernardo alla Comasina a Milano; la sua Corale polifonica ha cantato più volte per il cardinale Martini, una volta in Duomo per una ricorrenza dell’Aido, un’altra volta alla Messa degli Artisti a S. Maria sopra S. Satiro, altre volte nella Basilica di Sant’Ambrogio per la festa del Patrono.

Membro onorario del Centro Studi Musicali “T. Traetta” di Bitonto. Sue composizioni sono state eseguite a S. Pietroburgo il 29 ottobre 2013 nella sala Glazunova del Conservatorio di S. Pietroburgo dal Coro da camera e dalla Orchestra sinfonica del Conservatorio a direzione del prof. Stanislav Legkov e del maestro italiano Fabio Pirola; altre esecuzioni nella chiesa di S. Bernardo a Milano e nella città di Bitonto.

Ha pubblicato due CD, uno nel 2016, “Memoria e Tradizione”, di quartetti e sonate, il secondo “Percorso musicale Bitonto S. Pietroburgo” del 2018 di pezzi di musica sacra unitamente allo “Stabat” di Tommaso Traetta.

La sua produzione è orientata in generale alla musica sacra corale e da camera. Si annoverano tra gli altri i seguenti brani: pezzi canonici vari, pezzi corali a cappella e con orchestra, una suite per archi, il quartetto “Sagra dei Santi Medici”, un “Miserere” per voci ed orchestra e una versione a cappella, diversi quartetti e sonate, una “Via Crucis”, rielaborazione di una composizione di Cepollaro su testo di Metastasio, una sonata per violino e pianoforte, un brano sinfonico “Migranti”, una Litania della Vergine Maria per soli, coro ed orchestra. Da ultimo “Capriccio Apulo”, un brano sinfonico proposto e accettato nell’ambito delle celebrazioni del Festival Tchaikowsky.

Da sempre ha prediletto percorsi contrappuntistici, maturati poi in una intensa ricerca di modulazioni strutturali, tali da poter configurare una sorta di pluritonalismo.

Ascolta il disco Miserere di Mimmo Danza

Leave a Reply

1 × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.