Pennelli di Vermeer: Misantropi Felici

E’ uscito Misantropi Felici il nuovo disco dei Pennelli di Vermeer con dieci brani inediti. E con questo album festeggiano 10 anni di carriera…

Misantropi Felici Pennelli di Vermeer copertina disco

Pennelli di Vermeer, Misantropi Felici

A tre anni di distanza dall’ultimo album, Noianoir, è uscito il 3 novembre scorso Misantropi felici il nuovo lavoro dei PENNELLI DI VERMEER su etichetta Soter e distribuito da Believe Distribution Service.

Sulla scena da oltre un decennio, la band vesuviana ha esordito nel 2004 con un album autoprodotto: Mod. Barocco, Fragile, Maneggiare con cura. Grazie! ma l’esordio discografico ufficiale è considerato nel 2007 con il cd Tramedanna, seguito da La primavera dei sordi nel 2008 e da Noianoir nel 2014, preceduto però dal progetto teatrale La Sacra Famiglia nel 2010 pubblicato in dvd. Fra rock, progressive e teatro canzone, la band nel corso degli anni non si è mai negata alla sperimentazione ed alle contaminazioni musicali.

Misantropi felici è il ritorno al rock d’autore, anticipato dal singolo Ho perso il pelo, edito in digitale, lo scorso aprile; non mancano comunque intime ballate, in alcuni tratti sorprendentemente grintose come la title-track Misantropi felici considerata il singolo che ben riassume la tematica del disco.
Dieci canzoni intime, introspettive.

Parole sussurrate che scivolano come acqua ora trasparente, ora torbida. Silenzi che raccontano, echi di un tempo lontano che non ritornerà. La riscoperta dei sentimenti e degli affetti. La voglia di cambiamento. Come precisa l’autore Pasquale Sorrentino, sono nate in un periodo di grandi cambiamenti, scelte e rinunce.

Misantropi felici scava nel profondo dell’animo: i testi, molto intimisti, raccontano di contraddizioni e sentimenti, vizi e paure, voglia di cambiamento e di fuga dalla frenesia quotidiana.

Una ritrovata dimensione domestica fatta di sguardi, carezze, attimi e piccoli gesti, quelli che nessuno vede più perché non fanno notizia e clamore. In questo “mondo sommerso” della quotidianità, si danno appuntamento due misantropi, anime fragili e invisibili, pensatori non conformi e poco allineati.

La band è formata da: Pasquale Sorrentino (voce e chitarra acustica), Stefania Aprea (voce e chitarra acustica), Michele Matto (basso), Marco Sorrentino (rullante e cassa), Giuseppe Dardano (chitarra elettrica).

Misantropi Felici dei Pennelli di Vermeer è disponibile su CD, in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

Tracklist Misantropi Felici – Pennelli di Vermeer

  1. Cerco un buco nella settimana
  2. Nel mare della sera
  3. Non si vive soltanto d’amore
  4. La luna tutto vede
  5. Ti cercherò ti troverò
  6. Ora no!
  7. Sono sincera
  8. Misantropi felici
  9. Mentre tu
  10. Ho perso il pelo

Info: http://www.facebook.com/pennellidivermeerfanpage/

Leave a Reply

18 − 15 =