INTERVISTA | I Moustache Prawn alla conquista del Giappone

Abbiamo intervistato i Moustache Prawn, band che sta per conquistare il Giappone con un tour e con il disco Erebus uscito nel 2015 per l’etichetta Piccola Bottega Popolare in coproduzione con MArteLabel…

Ciao e benvenuti ai Moustache Prawn: vi presentate ai nostri lettori?
Ciao amici noi siamo I Moustache Prawn, siamo un trio proveniente da Fasano, Puglia.

Scusate la domanda forse banale, ma… Moustache Prawn che cosa significa?
In realtà significa “baffo gambero”. Ci manca il genitivo sassone per diventare “baffo di gambero”. Ma ci piaceva così. In realtà non ha un significato. È nato perché eravamo seduti su un gradino a guardare il pavimento e c’era questo filo arancione che sembrava un’antenna di gambero. Da lì è nato il nome.

Il vostro disco Erebus parla di fantasia, impegno sociale, protesta… La prima domanda è: in cosa vi impegnate socialmente? Quale traccia del disco rappresenta di più questo impegno?
Ci sono alcune tematiche che ci stanno particolarmente a cuore e che abbiamo voluto inserire nel concept dell’album in maniera trasversale. Il disco parla di modificazioni genetiche sugli animali e sulla distruzione di ecosistemi naturali da parte della scienza moderna, ci chiediamo se lo sviluppo tecnologico e scientifico possa essere sempre e comunque giustificato dalla nostra sete di progresso e di scoperta, e se ci sono dei limiti morali a questo avanzamento dell’umanità che molte volte va a discapito delle specie più deboli.

La domanda successiva invece è: contro cosa o chi protestate? E in quale brano troviamo questi segni di protesta?
In realtà non siamo propriamente degli attivisti. Ci limitiamo ad osservare e a chiederci se sia giusto o sbagliato. Non c’è un brano in particolare che si concentra su questa tematica, è tutto il disco, il racconto che c’è dietro, siamo molto affascinati dalle storie di fantascienza e dalle società immaginarie governate da forze malvagie.

E infine… la fantasia… parlateci della fantasia che possiamo trovare nel vostro disco…
Diciamo che il disco si basa su una storia di fantasia, inventata, non incentrata sulla realtà ma che comunque ha dei riferimenti al mondo odierno, anche se la storia si situa cronologicamente al termine del 1800.

A breve inizierete un tour in Giappone… Vi sentite un po’ come i Deep Purple nel 1972?
Non vediamo l’ora di cominciare quest’avventura, non sappiamo cosa aspettarci, è come se stessimo per salpare su un pianeta alieno.

Siete sostenuti in questa avventura dall’Istituto Italiano di Cultura di Osaka, di Fukuoka e di Tokyo… bello sapere che Istituzioni importanti come queste credono in voi e nella vostra musica?
Assolutamente si. Siamo molto contenti di poter collaborare con queste istituzioni che da subito hanno mostrato interesse e disponibilità a sostenere e a promuovere il nostro progetto.

Cosa succederà in questo tour?
Innanzitutto ci saranno 10 date, 4 delle quali a Tokyo. Poi ci sposteremo con un camper preso in affitto. Il tour sarà caratterizzato da performance che vanno oltre il canonico concerto: durante l”evento dell’11 ottobre al Yoncha di Tokyo si unirà a noi Shinji Hiramatsu, lo scrittore di manga con il quale scambieremo domande e opinioni sui manga giapponesi e sui fumetti italiani. Dovremmo anche vestirci da cosplay per l’occasione. Il 13 ottobre, al Flamingo the Arusha ad Osaka, all’interno del live verrà dato spazio ad alcune letture del racconto di Erebus tradotte in giapponese da un interprete locale; il 18 ottobre all’Ufo Club di Tokyo apriremo il concerto dei PlasticZooms, band di punta del panorama musicale giapponese. Inoltre avremo l’occasione di collaborare con gli artisti dell’etichetta di Tokyo 33Record, registreremo un videoclip nel loro Ice Cream Studio e passeremo le notti a sbronzarci di Sakè.

E per concludere raccontateci i vostri progetti oltre il tour….
Dopo il Giappone faremo un tour conclusivo dell’album Erebus e poi ci chiuderemo in studio a registrare il terzo disco.

A presto ragazzi. Salutiamo i Moustache Prawn e auguriamo loro Buona Musica!

Info: https://www.facebook.com/MoustachePrawn/?ref=page_internal

Leave a Reply

2 − due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.