La composizione di musica per la liturgia all’inizio del nuovo millennio

Simone Baiocchi pubblica per Zecchini Editore il libro La composizione di musica per la liturgia all’inizio del nuovo millennio con una presentazione di Aldo Maria Valli

La composizione di musica per la liturgia all’inizio del nuovo millennio - copertina libro

La composizione di musica per la liturgia all’inizio del nuovo millennio, a cura di Simone Baiocchi

La composizione di musica per la liturgia all’inizio del nuovo millennio è il nuovo libro uscito per Zecchini Editore a cura di Simone Baiocchi con la presentazione di Aldo Maria Valli

Musica nella liturgia

Analisi – Confronto – Prospettive nel centenario della nascita di Domenico Bartolucci  (1917-2013)

Quali panorami si prospettano per ciò che riguarda la composizione di musica sacra all’inizio del terzo millennio? Molto rumore si è fatto dagli anni ’60 del secolo scorso – e cioè dopo il Concilio Vaticano II – in merito alla situazione non florida che coinvolge la musica nella liturgia e circa le derive intraprese dal repertorio musicale.

A poco più di cinquant’anni dalla promulgazione della costituzione “Sacrosanctum Concilium” e a ventisei anni dal primo convegno nazionale compositori di musica sacra tenutosi nel 1991 a Levico Terme (TN), l’Associazione Italiana Santa Cecilia convoca a Roma gli operatori del settore per una tre giorni di lavori attorno ad alcuni temi forti, nella circostanza del centenario della nascita del cardinal Domenico Bartolucci, compositore assai prolifico e successore di monsignor Lorenzo Perosi alla direzione del coro della “Cappella Sistina”.

Relatori: Simone Baiocchi, Rosemary Essef, Valentino Miserachs Grau, Valentino Donella, Michele Manganelli, Mauro Visconti, Sandro Cappelletto, Marco Mascarucci

La composizione di musica per la liturgia all’inizio del nuovo millennio: INDICE SOMMARIO

Prefazione di Aldo Maria Valli

Programma del convegno

Introduzione, Claudio Stucchi

Saluto del Presidente AISC, Tarcisio Cola

Prolusione del direttore Segretariato Compositori AISC, Simone Baiocchi

Relazioni:
Un assaggio del linguaggio musicale del maestro e cardinale Domenico Bartolucci: breve analisi del Surrexit Dominus – Rosemary Esseff
Comporre per il rito tra problematiche di funzionalità ed esigenze artistiche – Valentino Miserachs Grau
La composizione liturgica dopo il Concilio Vaticano II: generi e forme musicali – Valentino Donella
La formazione musicale del compositore: percorsi e prospettive didattiche – Michele Manganelli e Mauro Visconti
Il compositore tra committenza, interpreti ed assemblea liturgica – Sandro Cappelletto
Conclusioni del convegno – Marco Mascarucci

Biografie dei relatori

Basta brutta musica in chiesa (articolo de La Stampa del 5 settembre 2017) – Sandro Cappelletto

Elenco dei partecipanti

Galleria fotografica

Lo puoi acquistare QUI 

Info: http://www.zecchini.com

Leave a Reply

18 − otto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.