INTERVISTA | Netri e i Laredo: per niente facile fare sogni di periferia…

Netri e i Laredo intervistati da Blog della Musica. Il quartetto toscano ci racconta la loro storia, dell’incontro con Poggipollini e della nascita del nuovo singolo cantato in italiano…

Ciao e benvenuti su Blog della Musica. Per chi ancora non vi conosce, chi sono i Netri e Laredo?
Ciao a tutti, siamo 4 amici provenienti dalla Toscana, più precisamente da Piombino in provincia di Livorno. Ci ha unito la passione per suonare del sano rock n’ roll, duro o melodico non importa, l’importante è che sia un bel rock onesto!

Ci raccontate la genesi del vostro gruppo?
Ormai suoniamo insieme da tantissimi anni, fino al 2015 eravamo un gruppo hard rock in lingua inglese (Deadly Tide). Durante la produzione del nostro ultimo album a nome Deadly Tide abbiamo collaborato con un ospite importantissimo, Federico Poggipollini (chitarrista di Ligabue e Litfiba) che ha suonato alcune parti di chitarra su una nostra canzone. Lavorando sul pezzo Federico ha intuito che un testo in italiano sarebbe stato l’ideale e ci consigliò di provare. Da li è nata Per Niente Facile, il nostro primo singolo. All’inizio eravamo un po titubanti ma abbiamo provato comunque, un po’ per gioco e un po’ per sfida. Adesso eccoci qua!

Netri e Laredo da quali artisti sono ispirati e si fanno contaminare nella loro musica?
Sicuramente i NEGRITA, i grandissimi RATS, il primo VASCO, LIGABUE, LITFIBA etc.. Andando sull’estero mi vengono in mente i nomi di BRYAN ADAMS e SPRINGSTEEN ma pure i RAMONES, AC/DC, AEROSMITH e BON JOVI.

Per niente facile è il vostro nuovo singolo, interamente cantato in italiano. Una svolta?
Assolutamente si, è stato un cambiamento radicale. Con questo pezzo volevamo dimostrare soprattutto a noi stessi di riuscire a scrivere qualcosa di genuino e non scontato anche in italiano. Adesso vediamo cosa succederà, la canzone sembra essere stata recepita bene dalle radio e i feedback che abbiamo ricevuto dagli addetti ai lavori sono stati molto positivi.

Guarda il video di Per niente facile dei Netri e i Laredo

Che cosa volete trasmettere a chi vi ascolta con questo brano?
La nostra speranza è che questo brano trasmetta la voglia di riflettere, che una persona si fermi 5 minuti pensando a quello che fa ogni giorno e come sia possibile migliorarsi nei confronti degli altri, ma prima di tutto nei confronti di se stessi.

Per niente facile resterà in singolo o state lavorando ad un album?
Attualmente siamo in studio per la produzione del nostro primo album a nome Netri e i Laredo, dal titolo provvisorio SOGNI DI PERIFERIA. L’album, che dovrebbe uscire entro la fine di aprile, conterrà oltre al singolo Per Niente Facile altri 15 brani scritti in questi due anni. Pezzi rock scanzonati e ballate sognanti nella migliore tradizione del rock n’ roll!!

Secondo voi è cambiato in meglio il panorama musicale italiano negli ultimi decenni?
Vorrei poterti rispondere positivamente ma in questo momento il panorama musicale italiano è in una fase di stallo, le canzoni sembrano fatte con gli stessi canoni, sono molto ripetitive e suonano tutte un po’ allo stesso modo. Noi vorremmo inserirci all’interno di questo panorama provando a dare una scossa, cercando di far emozionare le persone che ci ascoltano. Posso dire con certezza che molti gruppi  della scena underground la pensano come noi. 

Quali sono i prossimi progetti dei Netri e i Laredo?
Innanzitutto terminare la produzione di Sogni di periferia e poi, un gradino alla volta, riuscire a proporre la nostra musica a più gente possibile. Proprio a questo scopo stiamo già pianificando alcune date che a partire da giugno supporteranno l’uscita dell’album. Nel frattempo sta continuando la promozione in radio di Per Niente Facile e da maggio promuoveremo anche altri singoli estratti dall’album.

Grazie per essere stati con noi. Buona Musica!
Grazie a voi ragazzi, è stato un piacere!

Info: https://www.facebook.com/netrieilaredo/

Leave a Reply

17 + 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.