INTERVISTA | Nico: Imparare a nuotare è il nuovo singolo, ma in vista c’è un disco

Imparare a nuotare è il nuovo singolo e video firmato da Nico, cantautore emiliano, ex bassista di Dente, che ha scelto una ex chiesa, oggi spazio riservato all’arte, per un clip molto particolare. Lo abbiamo intervistato

IMPARARE A NUOTARE è il video di NICO all’anagrafe Nicola Faimali girato da Niccolò Savinelli. Nico inizia il suo percorso musicale nel 1997 come cantante e chitarrista.

Una carriera da solista dopo numerose esperienze, compresa quella come bassista di Dente. Come ci si sente “da soli”?
Mah mi viene spontaneo dire: “bene”. Diciamo che in realtà non è una vera e propria “solitudine” il disco è stato arrangiato e registrato con la super band che mi ha accompagnato anche nei live del mio primo disco. E poi prima di essere bassista di Dente ero già “frontman” quindi in realtà niente di nuovo, solo un ritorno alle origini.

Imparare a nuotare è il tuo nuovo singolo. Tu con il nuoto come te la cavi? E da che ispirazione nasce la canzone?
Io nuoto malissimo, mi so tuffare solo a bomba e dove non si tocca vado nel panico. Per quanto riguarda la canzone, nasce tutto da una… chiamiamola… “presa di coscienza” sugli errori del passato. Dopo averli identificati cerchi di comprenderne l’origine ma poi capisci che l’essere umano è così. Grazie agli errori gli uomini del passato hanno fatto scoperte incredibili, basti pensare ai raggi X o a Cristoforo Colombo.

Lo spirito della canzone è che gli errori sono necessari. Quali sono gli errori che non rifaresti, in campo musicale?
Mmm… bella domanda… Avrei dovuto continuare lo studio del pianoforte e avrei dovuto comprare una Fender Jazzmaster al posto di una Fender Jaguar. La Jaguar non mi ha mai entusiasmato e infatti l’ho venduta.

Hai girato il video di Imparare a nuotare in una ex chiesa: ci puoi raccontare qualcosa del clip?
Il video è stato girato in modo molto istintivo, avevamo in mente due situazioni, avevamo un ottimo performer (perché definire Francesco Beltrani solo un ballerino lo trovo riduttivo). E abbiamo lasciato tutto nelle mani di Niccolò Savinelli, è nato nello stesso momento in cui stavamo girando, molto improvvisato.

Un’esperienza da rifare assolutamente.

Hai alle viste un nuovo disco?
Certamente, i brani sono già quasi pronti, hanno solamente bisogno di qualche ritoccatina qua e là, ma credo che uscirà nell’autunno.

Guarda il video di Imparare a nuotare di Nico

Social e Contatti

  • Facebook: https://www.facebook.com/nicosonoio/
  • Instagram: https://www.instagram.com/nicosonoio/

Tagged with:

Leave a Reply

4 × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.