NuovoNormale: Due | Disco

La copertina del disco dei NuovoNormale: "Due"

E’ uscito per Baracca & Burattini il nuovo album dei NuovoNormale dal titolo Due, secondo lavoro in studio della band Spezzina

A due anni dal debutto, Due è il secondo lavoro in studio dei NuovoNormale per Baracca & Burattini. Ma due sono anche le personalità musicali complementari che si affacciano nel disco: quella atmosferica e drammatica di pezzi quali “Bombe”, “Preghiera”, “Nel sotterraneo” o “Il più lungo giorno” (dedicata a Dino Campana), e quella beffarda, spigolosa e nevrotica di “Cyberbullo”, “Sei minuti” e “Cubo blu”.

L’album è preceduto dal singolo “Cosa ne avrebbe detto Erik? (canzone da dimenticare)” che, se gioca nel titolo con i Van Der Graaf Generator di “Whatever Robert would have said?”, applica invece la teoria stadiale dello psicologo Erik Erikson per inquadrare una situazione di smarrimento personale e sociale.

Ascolta il singolo estratto da Due: Cosa ne avrebbe detto Erik? (canzone da dimenticare)

Con il brano “La promessa di un uomo” i NuovoNormale tornano a partecipare al progetto sociale “Parole liberate: oltre il muro del carcere”, musicando un testo nato tra le mura dell’Istituto penale minorile di Bari, che anticipa la pubblicazione, nel corso dell’anno, del CD antologico “Parole liberate vol. 2” (il primo volume è uscito per Baracca & Burattini nel 2022, classificandosi secondo alle Targhe Tenco).

Come il precedente album, anche Due omaggia gli anni ottanta italiani con una cover: in questo caso la “Rock’n’Roll Robot” di Camerini che, in tempi di intelligenza artificiale, assume significati inediti, formando con “Cyberbullo” e “Sei minuti” un ideale trio di canzoni sulle minacce digitali.

Missaggio e mastering sono affidati ad Ale Sportelli, che negli ultimi 30 anni ha firmato centinaia di produzioni rock indipendenti.

L’Album è stato realizzato con il contributo di NUOVOIMAIE.

Biografia

I NuovoNormale nascono nella città della Spezia nel 2020, dando seguito a precedenti esperienze in gruppi indie-rock ed electro-pop della scena locale.

L’omonimo album d’esordio (Baracca & Burattini, 2022) offre dieci brani inediti e un omaggio a Franco Battiato animati da “un rock nervoso ma dal grande appeal melodico, giocato nelle interpolazioni fra le chitarre e l’elettronica variopinta, impreziosito da inserti di tromba che donano a certi passaggi un afflato cameristico” (Rumore),

Con il brano “Sbagliato” partecipano all’album  “Parole Liberate” (Baracca & Burattini, 2022): una iniziativa di impegno sociale in cui i testi scritti da detenuti nelle carceri italiane diventano canzoni, grazie al contributo di artisti come Gianni Maroccolo, Andrea Chimenti, Petra Magoni, Finaz, Ambrogio Sparagna e Yo Yo Mundi, presentata poi dal vivo in numerosi situazioni in giro per l’Italia.

I NuovoNormale sono:

  • Lorenzo Eva: tromba, piano Rhodes, fisarmonica
  • Simone Fioravanti: basso elettrico e sintetico
  • Andrea Imberciadori: chitarre, sintetizzatori, theremin, cori
  • Cristian Orlandini: batteria acustica ed elettronica
  • Andrea Pasciuti: voce, chitarra

Social e Contatti

  • Facebook: https://www.facebook.com/NuovoNormale/
  • Instagram: https://www.instagram.com/nuovonormale
  • Website: www.nuovonormale.com

Tagged with: