Nusia e Frankie: Trinity, Mezzo secolo di Trinità | Video e Intervista

Trinity, Mezzo secolo di Trinità è il singolo di Nusia interpretato insieme a Frankie ispirato alla colonna sonora del film Lo chiamavano Trinità e accompagnato dal videoclip. Abbiamo rivolto alcune domande a Nusia

E’ uscito TRINITY il singolo che celebra mezzo secolo dall’uscita della colonna sonora di LO CHIAMAVANO TRINITÀ il film italiano ancora oggi campione d’incassi. Il brano che Nusia ha interpretato con Frankie lancia l’album “FEELING HIGH” (New Team Music/Believe). Il brano Trinity è accompagnato da un video diretto da Giuseppe Bianchi, direttore della fotografia Andrea Boccalini che si basa sul famoso tema del film. Alla produzione del video hanno contribuito la West Edizioni Musicali (che faceva parte della West film che, nel 1970, produsse l’originale film e la Star Edizioni Musicali del gruppo Curci).

Com’è nata l’idea del videoclip di Trinity, diretto da Giuseppe Bianchi?
Da un idea di Giuseppe Bianchi il regista e Andrea Boccalini (fotografo e direttore della fotografia) che hanno lavorato assieme per estendere una scaletta.

Com’è avvenuto l’incontro con Franco Micalizzi?
La storia mi diverte sempre raccontarla. Ho conosciuto il maestro del Western Franco Micalizzi grazie al maestro dell’Horror Claudio Simonetti al Ristorante Dal Folle.

Vuoi parlarci della genesi del disco Feeling Hight?
Dopo aver incontrato il maestro, insieme a Dario Valle (compositore) gli abbiamo proposto un brano scritto da noi intitolato ‘ Eastwood eyes’ e che il Maestro ha arrangiato e prodotto. È stata la nostra prima collaborazione. Da lì poi mi ha proposto di fare un Album che contiene i 12 brani intitolato Feeling high

Ci sono altri film del passato per cui magari avresti voluto cantare la colonna sonora e perché?
La storia infinita
… perché è un evergreen.

Invece con quali registi del presente ti piacerebbe collaborare?
C’è ne sono un po’. Ho una folle passione per il cinema. Tempo permettendo mi vedrei 4/5 film tutti insieme. Una volta, quando si poteva ancora andare al cinema (non c’è luogo più sicuro sto aspettando che riaprano, soprattutto le multisale) uscivo da una proiezione e mi infilavo subito dentro a un altro film. Vorrei collaborare con Tarantino, come ha fatto il maestro, anche come attrice ovvio, mi ci vedo in un action movie. Sogno e continuo a sognare Sorrentino, Luc Besson, Claude Lelouch, Sergio Castellitto, Almodovar, Özpetek… e molti altri. Pure Louis Malle se fosse presente… anzi soprattutto.

Siamo vicini al Natale: cosa vorresti trovare sotto l’albero?
Di poter tornare alla normalità il più presto possibile. Anche perché con il Maestro e Dario Valle (anche co produttore dell‘album) vorremmo portare la nostra musica dal vivo in giro per l’Italia…e nonostante il periodo surreale un po’ per tutti… Vi auguro un natale sereno

Social e Contatti

  • Facebook: https://facebook.com/Nusiaofficialx/
  • Twitter: https://twitter.com/nusia__
  • Instagram: https://www.instagram.com/nusia___/

Leave a Reply

uno × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.