OndAnomala: Tu ci sei

Gli OndAnomala, ovvero Mimmo Crudo e Lady U hanno pubblicato il loro lavoro discografico dal titolo Tu ci sei

OndAnomala, Tu ci sei

OndAnomala, Tu ci sei

Un disco alquanto particolare, anzi quasi anomalo, parafrasando il nome del gruppo, è quello che mi è stato recapitato qualche settimana fa. Si tratta del progetto musicale di Mimmo Crudo e Francesca Salerno, in arte Lady U, che formano appunto gli OndAnomala. Il loro disco si intitola Tu ci sei, ed è certamente dedicato all’amico e musicista Checco Salerno, venuto a mancare prima di vedere terminato questo lavoro discografico.

Dieci tracce con sonorità diverse che spaziano dagli anni 80’ ricordando vagamente la coppia Alice-Battiato, a musica molto più sperimentale; non seguendo quasi mai un filo logico, i due artisti si lasciano trasportare dall’onda “anomala” delle loro emozioni e condiscono il tutto con una punta di mediterraneità che rende questo un bel lavoro italiano.

La traccia che mi ha più colpito è Acikof dance che parla della migrazione, in un brano senza apparente forma. Richiama alla mente i momenti tragici che tutti vediamo, solo con parole distorte, suoni e ritmi ossessivi, incalzanti e quasi psychedelici.

Ricomincio qui da me, insieme da sola sull’acqua, su niente
Il mare, la culla, la terra che balla…

Nell’insieme questo Tu ci sei degli OndAnomala è sicuramente un lavoro da ascoltare più volte per riuscire ad entrare dentro la particolare creatività musicale e poetica di questi due artisti.

Tracklist: Tu ci sei, OndAnomala

  1. Tu ci sei
  2. Salvami
  3. Salta Anita. Salta!
  4. Tunnel
  5. Cori Umani
  6. Le cose che mi restano
  7. Stringimi
  8. Acikof Dance
  9. Acikof Song
  10. Fuori è buio

Info: http://www.ondanomalamusic.com

Leave a Reply

20 − 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.