Orlando Andreucci: Sangue | Video

Orlando Andreucci pubblica il video di Sangue in occasione della Giornata contro la Violenza sulle Donne

Una canzone non cambierà il mondo, ma 3 minuti di “Sangue” aiutano a riflettere perché tre minuti posso servire a bloccare una mano, il grilletto, un coltello, la parola. [Orlando Andreucci]

In occasione della Giornata contro la violenza sulle donne, Orlando Andreucci pubblica il videoclip di Sangue, il suo nuovo singolo dedicato alle donne e al dialogo tra i generi.

“Il dialogo apre le porte alla vita, la violenza le chiude” è quanto sostiene Orlando che fin dagli esordi della sua carriera non è nuovo nell’affrontare temi che spaziano dal sociale all’impegno civile.

Perché Orlando Andreucci è contro ogni forma di disattenzione nei riguardi di certi argomenti che, a volte, sembrano così lontani da non riguardarci affatto. Eppure non sono mai stati così vicini.

Per questa ragione il 25 Novembre di quest’anno Orlando ha deciso di essere presente con una sua canzone dedicata alle Donne.
Una giornata scelta non a caso che diventa anello di congiunzione e l’occasione per contribuire nel suo piccolo a fare il punto della situazione.

Se pensiamo che solo in Italia, secondo i dati diffusi dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, sono più di sei milioni le donne vittime di violenza non solo non si può non rabbrividire ma diventa fondamentale credere anche che sia vitale e, quindi, estremamente importante non abbassare mai la guardia.

La Violenza sulle donne è una violenza dai mille volti e dalle mille facce, che spesso avviene per mano di parenti e amici, compagni e mariti e quando meno te lo aspetti.

E’ una violenza così familiare da essere taciuta, a volte compresa, il più delle volte sopportata a rischio della propria vita.

Dopo la pubblicazione dell’album La vita, la Morte, l’Amore, la Sorte, Orlando Andreucci ancora una volta ci regala una bellissima e toccante canzone che ci porta a fermarci un momento per fare una profonda riflessione personale. La musica di Andreucci non delude mai.

SANGUE – Orlando Andreucci

Conoscendo la notte che sa come finire
Dentro l’alba è il giorno è già pronto a partire
Ha i bagagli di sempre quattro sogni illusioni
Che scandiscono il tempo che non ha mai padroni

Mentre l’ansia rincorre una vita e il confine
Si allontana dal mondo ti sorprende la fine
Uno sguardo sorpreso anche se nel passato
Hai ignorato il tuo tempo ormai consumato

È stato rapido senza nessun dolore Quel gesto unico che ha tagliato il cuore
E il sangue scritto sopra il tuo vestito È la sua mano quella che ha tradito
Per un sorriso che non hai mai dato Per uno sguardo che non c’è mai stato
E poi sospetti dubbi incertezze Di quella lama e le sue carezze

Davi spazio all’attesa quella del cambiamento
Sopportando innocente il tepore del vento
Che non ti ha mai sfiorato forse non c’è mai stato
Poi sirene raccontano mute piangendo la verità

Credits:
Titolo: Sangue
Testo, musica, chitarra e voce: Orlando Andreucci
Pianoforte: Primiano Di Biase
Arrangiamenti: Primiano Di Biase e Orlando Andreucci
Riprese e montaggio: Giovanni Pirri
Regia: Giovanni Pirri

Si ringrazia il Villaggio Cultura Pentatonic per l’ospitalità
e tutte le persone che, gratuitamente, hanno reso possibile la realizzazione del video.

Info: https://www.facebook.com/orlandoandreucci.me/?fref=ts

Leave a Reply

otto + quattordici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.