Riccardo Pisani: E pur volsi innamorarmi | VIDEO

Riccardo Pisani, E pur volsi innamorarmi - VIDEO

Il tenore Riccardo Pisani con le arpiste Chiara Granata, Marta Graziolino e Elena Spotti ha pubblicato il video del brano di Marco Marazzoli E pur volsi innamorarmi estratto dal disco Harpa Romana.

Il brano E pur volsi innamorarmi è tratto dal disco Harpa Romana “Arias & Cantatas by the 17th-Century Virtuosos” dell’Ensemble La Smisuranza con il tenore Riccardo Pisani e le arpiste Chiara Granata, Marta Graziolino e Elena Spotti.

“Ciò che ho di più prezioso lo custodirò nel mio nome”. È questo che probabilmente avranno pensato gli arpisti che a partire da Leonardo Mollica, il più noto virtuoso del tardo Rinascimento, fino a Marco Marazzoli, Orazio Michi, Giovan Carlo Rossi (fratello del più noto Luigi) muteranno i propri nomi in Leonardo, Marco, Orazio e Carlo “dell’Arpa”. Benché nessuno fosse nato a Roma, è qui che svolsero la loro carriera. Ridare volto a questi musicisti è lo scopo di questo progetto discografico. I ritratti inediti di questi virtuosi della “regina dell’instrumenti” sono frutto del lungo lavoro di ricerca, studio, trascrizione e arrangiamento di Riccardo Pisani e Chiara Granata.

Guarda il video di E pur volsi innamorarmi

L’ensemble La Smisuranza, nella formazione inedita di tre arpe doppie, accompagna il tenore Riccardo Pisani in questo viaggio sonoro entusiasmante, caratterizzato da un tessuto strumentale cangiante e vivo, che alterna intimità ed esuberanza in relazione al testo poetico intonato. Il cantante romano, “dotato di una voce calorosa e seducente” (Diapason Magazine) presenta la musica della sua città dopo il recente successo de La Cetra di Sette Corde, disco monografico dedicato al celebre tenore del Seicento Francesco Rasi.

“Le arpe si fondono in una sorta di super liuto. La loro grande tessitura e i colori minerali ricchi di armonici sono il presupposto per un suono impressionante. Inoltre si sposano molto bene con il tenore dal timbro pieno e scuro, ma aggraziato di Pisani. Egli si dimostra un interprete versatile che passa
senza soluzione di continuità dal recitativo parlato al canto arioso e dà vita alla musica in un modo estremamente coinvolgente.

Chi è Riccardo Pisani

Nato a Roma, è stato puer cantor presso la Cappella Musicale Pontificia “Sistina” dal 2000 al 2003. Ha iniziato gli studi vocali con Claudia Biadi Nizza e si è laureato a pieni voti con lode e menzione d’onore in Canto Rinascimentale e Barocco con il contralto Sara Mingardo presso il Conservatorio di Santa
Cecilia di Roma. Si è specializzato nei ruoli monteverdiani presso l’Académie Baroque d’Ambronay con Victor Torres e Leonardo Garcìa Alarcòn, e a Royaumont con René Jacobs. Nel 2012 Ha vinto il premio speciale “Provincia di Roma” al Concorso Internazionale di Musica Sacra. Collabora con i più importanti ensemble di musica antica tra cui Concerto Italiano, Vox Luminis, Mala Punica, Tasto Solo, L’Homme Armé, La Venexiana, Concerto Romano, Cappella Mediterranea, Cantar Lontano, and si è esibito in prestigiosi teatri e sale da concerto sotto la direzione, tra gli altri, di John Eliot Gardiner, Rinaldo Alessandrini, Federico Maria Sardelli, Jonathan Webb. Ha inciso per diverse etichette internazionali come Deutsche Grammophon, Arcana, Alia Vox, Glossa, Recercar, Brilliant Classic.

Social e Contatti

  • Spotify: https://open.spotify.com/intl-it/artist/0Uoi7ljadyxNJXPzHGit98?si=Jq6mMdzHQx2Z0xWLBpbSvg
  • Info: https://www.musikansich.de/ausgaben/0424/reviews/diverse_pisani.html
  • Website: https://riccardopisani.it/