Roma de Janeiro: Quello che pensa la gente | Video

Quello che pensa la gente è il nuovo ironico singolo del gruppo Roma de Janeiro accompagnato dal videoclip ufficiale girato per il centro di Roma

I Roma de Janeiro hanno pubblicato il nuovo singolo dal titolo Quello che pensa la gente insieme al video ufficiale uscito su youtube.

L’idea del gruppo Roma de Janeiro è quella di rappresentare una forma di connessione tra la cultura della samba a Roma e la tradizione di Rio de Janeiro. Un espediente per coprire le distanze tra chi respira la passione del Samba nella terra di origine e chi da lontano ha imparato a viverla con lo stesso amore

Il nuovo singolo è un samba rock solare e graffiante che parla con ironia e determinazione dei pregiudizi che affliggono ancora tante persone (omofobia, maschilismo e razzismo).

Il divertente videoclip pubblicato all’inizio di agosto è stato girato tra i passanti del centro di Roma.

Il primo singolo dei Roma de Janeiro è stato Vida de Boemio ed è uscito a marzo 2020 e ha visto la partecipazione del grande cantante e compositore carioca Toninho Geraes. La band romana sta completando la lavorazione del disco completo la cui pubblicazione è prevista nel mese di novembre 2020 per la Versavice Records.

Testo Quello che pensa la genteRoma de Janeiro

Mo’ te vojo racconta’
quello che pensa la gente.
Mo’ te vojo racconta’,
quello che pensa la gente.
Se non l’hai capito ancora,
te lo dico nuovamente.
Se non l’hai capito ancora,
te lo dico nuovamente.

C’è una cosa che sento per strada,
che a me salta subito all’occhio,
perché un uomo che bacia un uomo
viene chiamato “finocchio”?
A me questa definizione
sembra proprio del tutto sbagliata,
una persona che ne bacia un’altra,
è una persona innamorata.

Un’altra cosa che sento in giro
spesso nei fine settimana,
la ragazza che va un po’ con tutti
è definita “puttana!”
Questo è un bel pregiudizio
che sinceramente io non comprendo,
se era maschio era certo un playboy
che si stava solo divertendo”.

Qui in Italia poi c’è qualcuno
che parla solo di immigrazione,
ma per noi che amiamo il Brasile
lui è solo un grande “cojone!”.
Sono stati per tutta la vita
a dire “terroni!” e “Roma ladrona!”,
poi hanno fatto alleanze con tutti
per stare inchiodati su quella poltrona”.

Credits

Released August 8, 2020
Musica: Fernando Procopio e Tinho Brito
Testo: Aldo Verducci
Arrangiamenti: Evandro dos Reis

Voce: Aldo Verducci
Chitarra 7 corde: Simone Paoletti
Pandeiro: Lorenzo Andraghetti
Cavaquinho, Basso e Drum Machine: Evandro dos Reis
Trombone: Sérgio Coelho

Versavice Records. Tutti i diritti sono riservati.

Social e Contatti

  • Facebook: https://www.facebook.com/romadejaneiro/
  • Spotify: https://open.spotify.com/track/2EfHjMYbN7KUrc8JXyvFcF?si=hNBnTkGaSZ6Y3MrXqLVfjw

Tagged with: ,

Leave a Reply

tre × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.