Salvo Ritz cantautore | Biografia

Salvo Ritz è un cantautore di base a Roma che dopo aver lasciato nel cassetto alcune sue canzoni decide di iniziarne la produzione. La prima si intitola Un’alba nuova. Vediamo da vicino la sua storia

Salvo Ritz è un cantautore italiano che inizia a pubblicare cover nel 2017.

Nel 2018 canta in uno spettacolo teatrale a Cosenza. Nello stesso anno si esibisce in concerto nella suggestiva location del Museo civico di Rende, invitato dal Maestro Liutaio Emilio Natalizio. In seguito organizza diversi concerti presso una struttura turistica, accompagnato da una band.

Si trasferisce a Roma nel 2019, attualmente fa parte di una band la cui attività è stata sospesa a causa delle restrizioni da corona virus.

A marzo 2020 pubblica il singolo Il tempo non lo voglio perdere, in collaborazione con l’autore Simone Cimella, pubblicato su soundcloud in prima versione home made.

Da qualche anno Salvo Ritz scrive canzoni e le lascia nel cassetto. Oggi finalmente ha deciso di aprire quel cassetto e condividere con noi le sue canzoni.

Salvo Ritz pubblica quindi il suo primo singolo dal titolo Un’alba nuova. Un brano concepito durante la quarantena da corona virus, che osserva ciò che succede nel mondo e infonde speranza per ripartire. Nel brano si parla di un drago che si muove ferito, un chiaro riferimento alla Cina, paese da cui è partito il virus. Ogni ritornello richiama le speranze che sono rimaste vive in ognuno di noi e che ci hanno accompagnato in questo periodo che ci ha cambiato per sempre.

Il brano parla di un mondo in cui tutti siamo stati obbligati a chiuderci in casa, lasciando alle spalle tutto ciò che faceva parte della nostra vita quotidiana. Ci sono riferimenti anche ai medici che combattono in prima linea contro il virus per salvare vite. La parte saliente, che si ripete come un mantra nei ritornelli, è la speranza, rappresentata da tre ragazzi, Luca, Marzia e Andrea, che non si lasciano scoraggiare dal periodo nero, ma al contrario costruiscono cose, coltivano sogni. Tutti ad aspettare “l’arrivo di un’alba nuova”.

E alla fine, come previsione di un futuro migliore, apparirà sereno perfino “il cielo del desktop”, torneremo tutti ad abbattere i muri sociali e le distanze che, per forza di cose, abbiamo dovuto costruire.

Un’alba nuova è un inno alla speranza. Salvo Ritz l’ha scritta durante la lunga quarantena che ha interessato tutti gli Italiani, che ha trascorso a Roma da solo nel suo monolocale, ma continuamente in contatto con la famiglia, gli amici e il coautore Sail che ha collaborato alla realizzazione del testo.

Ascolta Salvo Ritz su Spotify

Social, contatti e streaming

  • Spotify: https://open.spotify.com/artist/7qRyv0akMoHho07jgEc2VD
  • Youtube: https://youtu.be/j33Yx6GdhWQ
  • Website: www.salvoritz.com
  • Instagram: https://www.instagram.com/salvoritz/
  • Facebook: https://www.facebook.com/salvoritz-103238887801714/

Tagged with: ,

Leave a Reply

diciassette − dieci =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.