Santiago Vazquez compositore

Santiago Vazquez è l’ideatore e sviluppatore di una “lingua dei segniper dirigere sessioni di improvvisazione e composizione in tempo reale. Il compositore ed educatore ha vinto numerosi premi internazionali e ha inciso dischi con artisti in tutto il mondo

Santiago Vazquez è un compositore, multistrumentista, produttore, educatore e generatore di progetti culturali.

Ha studiato batteria, percussioni, pianoforte, chitarra, mbira, composizione, armonia e contrappunto come privatista in Argentina, Spagna, Stati Uniti e altri paesi.

Ha ricevuto una borsa di studio dal California “Institute of the Arts for Composition e World Music”, dove ha studiato composizione, armonia e contrappunto, orchestrazione, direzione orchestrale, tabla indù, gamelan Java e Bali, tamburi coreane, ecc.

Santiago Vazquez ha iniziato come batterista all’età di 10 anni, eseguendo il suo primo tour internazionale all’età di 17 anni, e da allora ha suonato e registrato come batterista e percussionista con molti gruppi e artisti.

Ha ideato, fondato e diretto, tra gli altri, i gruppi La Bomba de Tiempo, Puente Celeste, La Grande, PAN, Collettivo Eterofónico, Será una noche e il gruppo Mbiras di Buenos Aires.

La lingua dei segni

Santiago Vazquez ha inventato e sviluppato una lingua dei segni per dirigere improvvisazione ritmica e composizione in tempo reale, l’ha messa in pratica con La Bomba de Tiempo ed è attualmente utilizzata da un numero infinito di musicisti, gruppi, educatori e musicoterapisti in più di 25 paesi del mondo.

Ha anche ideato, fondato e diretto progetti di divulgazione, insegnamento e ricerca musicale, come il “Disco Club”, inizialmente dedicato alla selezione di produzioni discografiche indipendenti, diffusione e distribuzione della musica d’autore argentina; la “Cooperativa di distribuzione indipendente”, dedicata alla distribuzione di CD indipendenti nel circuito discoteca boutique; la sua etichetta discografica “MAP (Musical Antiatlas Producciones”); e “CERBA”, la prima scuola a diffondere la sua lingua dei segni.

Ha lavorato nei campi di insegnamento della Percussione con Segni, Allenamento ritmico, Ritmo in Tango, Eterofonia, Chiavi, Bussole irregolari e altre questioni ritmiche, Introduzione alla musica indonesiana, Mbira Music (strumento che ha introdotto e divulgato da la prima volta in Argentina dando slancio a quella che oggi è la più grande comunità di mbiristi in America Latina), produzione indipendente e autogestione.

In Italia come punto di riferimento per il metodo di Vazquez troviamo l’Orchestra Improvvisata con tre corsi a Pigneto, Tiburtina e Prati.

La discografia di Santiago Vazquez

Nella sua discografia possiamo mettere in evidenza i suoi quattro album da solista fino ad oggi: Santiago Vazquez & Puente Celeste; Raamon; Mbira e Pampa; e il suo album Santiago Vazquez.

E i dischi degli altri suoi progetti: Passing the Sea, Tomorrow Sunday e Songs con il gruppo Puente Celeste; Mezzi di trasporto e Lick the Jungle con l’Improvvisazione Collettiva Etilfonica; Sarà una notte e La Seconda con il gruppo Sarà una notte; Torna con Richard Schindell; La bomba de Tiempo con La Bomba de Tiempo; e diversi album con il progetto Yoshigaki-Vazquez e con il gruppo ROVO, pubblicati esclusivamente in Giappone.

Ha girato ampiamente il mondo con i suoi diversi progetti e Santiago Vazquez ha ricevuto il Clarín Revelation Award nella categoria Jazz per il suo primo album solista Santiago Vazquez & Puente Celeste 1998; Konex Award con Puente Celeste come uno dei 5 artisti jazz più importanti del decennio; Argentine Creative Award 2011 per la lingua dei segni; Premio Rivelazione Folcloristica Clarín per il CD di Puente Celeste Songs 2012.

Ha scritto e curato il “Manuale di ritmo e percussioni” con la casa editrice Atlántida, un libro in spagnolo e inglese in cui espone in modo grafico e accessibile il suo linguaggio di ritmo e percussioni con segni per musicisti e un vasto pubblico.

Santiago Vazquez oggi

In questo momento Santiago Vazquez si esibisce in concerti da solo e alla guida del suo gruppo, combinando canzoni, temi strumentali e improvvisazioni dirette, cantando e suonando il piano, la chitarra, la mbira, il berimbao, le percussioni e la regia con la sua lingua dei segni momenti di improvvisazione di gruppo.

È direttore accademico del “CERPS, Center for Rhythm and Percussion Studies with Signs”, che ha fondato nel 2011 con l’obiettivo di generare un centro di sviluppo e ricerca in tutto ciò che riguarda il ritmo e la diffusione del linguaggio delle percussioni con i segni, dove tiene anche corsi e seminari su regia e linguaggio ritmico avanzato.

Offre workshop e seminari su ritmo e percussioni con segni, nonché masterclass su vari concetti di composizione ritmica; Riunioni di formazione per tutti i tipi di organizzazioni incentrate su coordinamento, lavoro di squadra, innovazione, leadership, creatività e integrazione.

Info, Social e Contatti

  • Pagina: www.santiagovazquez.com
  • Biografia italiano: https://youtu.be/pHJQdkf4N7A
  • Facebook: @santiagovazquez
  • Instagram: @santiagovazquezmusic

Tagged with: ,

Leave a Reply

6 + 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.